Home Politica Azzolina “diffuse informazioni allarmanti, si perderanno solo 2 gg di lezione!”

Azzolina “diffuse informazioni allarmanti, si perderanno solo 2 gg di lezione!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:40
CONDIVIDI

Scuola, Azzolina: la data è certa, si torna sui banchi il 14 settembre, ma tanti sono i nodi ancora da sciogliere per un rientro in piena sicurezza.

Ai microfoni di Rtl 102.5 la ministra per l’Istruzione Lucia Azzolina risponde alle critiche mosse da chi sostiene che gli scolari non farebbero in tempo a tornare sui banchi di scuola, che subito dovranno ritornare a casa, a causa delle elezioni Regionali previste per il prossimo settembre. Su questo punto la ministra sostiene che ci sono stati dei facili ed inutili allarmismi e ricorda che solo la metà degli istituti saranno interessati dai seggi elettorali e che comunque verranno persi solo due giorni di lezioni. La ministra ricorda inoltre che la ricerca dei seggi spetta agli enti locali, invitando questi ultimi a trovare una soluzione concreta e definitiva per il futuro, di modo da permettere agli studenti una regolarità del percorso scolastico, senza interruzioni. Soluzione questa, che non potrà essere applicata in previsione delle elezioni di settembre, visti i tempi molto stretti. Per quanto riguarda i docenti, la ministra ricorda di aver proposto al Mef l’assunzione di 80mila posti, “scelti tra coloro che erano presenti in graduatorie vecchie o in altre in esaurimento”. Ad ottobre invece è previsto un nuovo concorso e i docenti che verranno assunti, precisa la ministra, lo saranno come se il concorso fosse stato indetto questa estate. “A noi servono docenti preparati, stiamo parlando del futuro del Paese. E a me, da ministro dell’Istruzione, interessa che gli studenti abbiano il meglio”, conclude la Azzolina ai microfoni di Rtl 102.5

LEGGI ANCHE –> Azzolina difende la “sua” scuola: “Sono io la persona giusta”

LEGGI ANCHE –> Regole impossibili, i presidi si ribellano alla Azzolina