Giorgio Gori e Cristina Parodi, vacanza dopo la tragedia: effusioni e tenerezze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Amore in rinascita per Cristina Parodi e Giorgio Gori: dopo i difficili mesi dell’emergenza Covid-19, i due si sono concessi una vacanza a Formentera, in Spagna.

Cristina Parodi
Cristina Parodi- Foto tv- Meteoweek

La giornalista Cristina Parodi e suo marito, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, hanno scelto di trascorrere qualche giorno di relax e divertimento nelle Baleari.

Qualche giorno fa la Parodi si era lasciato andare ad alcune esternazioni sul bruttissimo periodo passato durante gli ultimi mesi: «Sono stati mesi durissimi, ho visto Giorgio stremato e ho provato ad essere la sua roccia».

Cristina Parodi e Giorgio Gori: 25 anni d’amore

Tra poco i due festeggeranno le nozze d’argento e l’intesa sembra essere solidissima: «Che siano già 25 anni io me ne rendo conto quando vedo i nostri ragazzi: vedo quanto sono cresciuti e quanto sono diventati grandi. Comunque siamo qua, io e lui, 25 anni dopo con la voglia di stare insieme e di condividere: siamo due metà», ha detto Cristina.

L’amore tra la giornalista e il padre dei suoi tre figli (Benedetta, Alessandro e Angelica) è evidente, guardando l’ultimo servizio fotografico pubblicato sul settimanale ‘Nuovo’: negli scatti si vede la coppia scambiarsi tenerezze in acqua, tra risate ed abbracci.

Cristina Parodi e Giorgio Gori
Cristina Parodi e Giorgio Gori- Foto Nuovo

LEGGI ANCHE ——-> Cristina Parodi, avete mai visto dove abita? Un lussuoso appartamento

LEGGI ANCHE ——-> Parodi subentra a Bianca Guaccero | Novità per la conduttrice

La Parodi diventa stilista: linea d’abbigliamento Made In Italy

Cristina Parodi è stata accanto a Giorgio Gori negli ultimi mesi davvero complicati che lei descrive così: «Ho provato a sostenerlo. Lui a fine giornata aveva bisogno di una spalla, di abbracci, di staccare un secondo. E io ho cercato di essere accogliente. Giorgio tornava a casa portandosi dentro un dolore enorme».

La conduttrice, che condurrà la prossima edizione del Premio Campiello, ha voluto omaggiare la città di Bergamo con una propria linea di abbigliamento femminile insieme all’amica Daniela Palazzi, designer ed esperta d’arte, che conosce da oltre 20 anni. Un’amicizia diventata un’importante collaborazione, che prevede l’acquisto dei tessuti e il confezionamento degli abiti direttamente e unicamente nella città lombarda gravemente colpita dai lutti nella fase più acuta del Coronavirus.