Monica Setta intervista esclusiva, ritorna su Diaco: “Pierluigi non mi ha…”

Tornerà anche la prossima stagione al timone di Unomattina In Famiglia, la brava, affascinante e carismatica Monica Setta. Felicissima per la sua riconferma, in questa chiacchierata a cuore aperto ci parla dei suoi esordi nel mondo televisivo e della sua vita privata, oltre che di “un certo” Pierluigi Diaco…

Photo by – Ufficio Stampa Rai

 

E’ stata riconfermata anche per la prossima stagione televisiva al timone di Unomattina In Famiglia, la splendida Monica Setta. Grande professionista, è anche una donna accorta e una mamma dolcissima e amorevole di Gaia: a legarle è un rapporto davvero speciale. E riguardo a una sua ospitata televisiva da ” un certo” Pierluigi Diaco ha rivelato che…
Monica, c’ è stata la conferma della tua conduzione a Unomattina In Famiglia. Che effetto ti ha fatto?
Sono molto felice perché Unomattina In Famiglia è il mio programma del cuore. Ci ho messo l’anima e gli ascolti mi hanno dato ragione. Questa appena passata è stata l’edizione più vista di sempre. Ascolti record e qualità del prodotto che è rimasta altissima malgrado il Covid. Abbiamo avuto picchi del 37 %, a Sanremo poi abbiamo registrato uno share stellare.
Quali sono i momenti più belli che ricordi dell’ edizione appena conclusa?
Il momento più bello è stata la prima volta in cui sono entrata in studio per la prima puntata nel settembre 2019. Mettere piede nel mitico studio 1 di via Teulada dove nel 2009/2010 avevo condotto Il Fatto del giorno per Rai 2 è stata un’ emozione fortissima.  Altro momento di forte intensità è stato il 1 marzo quando per via del Covid ci hanno tolto pubblico, ospiti, trucco e parrucco. Siamo rimasti io e Tiberio soli. Avevo paura perché, andando in studio la mattina all’alba, sentivo le sirene delle autoambulanze, i morti non si contavano. Misuravo la febbre prima di entrare e ogni volta i timori erano tanti. Poi prevaleva la voglia di fare servizio pubblico e di ritrovare l’affetto del pubblico che non ci è mai mancato, anzi è stato più forte che mai.
Le polemiche quando fanno male e bene a un programma?
Le polemiche fanno sempre male. Per fortuna noi a Unomattina  In Famiglia non ne abbiamo mai avute. Abbiamo un gruppo di lavoro coeso e un regista Michele Guardí che ci sta costantemente vicino anche se fisicamente non è in sala regia. Io e Tiberio siamo andati sempre d’accordo perché non siamo mai diventati amici. Il nostro è un rapporto puramente professionale. Rispetto e rigore in studio, appena fuori ognuno per la sua strada sereni e tranquilli.
Photo by – Ufficio Stampa Rai
E nella vita?
Anche nella vita le polemiche sono inutili. Se non si va d’accordo, meglio salutare e cambiare strada. Alla nostra età bisogna puntare alla serenità e alla pace. Io da anni ho scelto di andare d’accordo con tutti. Il mio segreto? Non entro mai troppo in confidenza se non con gli amici cari che sono pochissimi. Per il resto, cordialità e giusta distanza.
Quando per te una critica è utile e quando non lo è?
Le critiche fanno semplicemente bene. Io passo ore sui Social a leggere i commenti dei followers. Nel mio caso fortunato l’85/90 % mi ama ma quella parte residua di critici è fondamentale per migliorare e correggere gli errori.
Sui Social più che mai serpeggiano i cosiddetti leoni da tastiera. Da donna, professionista e mamma, come vivi questa situazione?
Come ti dicevo ho avuto pochi nemici sui Social. Sono stata attaccata a volte perché o ero troppo sexy o lo ero troppo poco. Cosi ho cercato di ridurre gli eccessi e di restare nella media. Mi vesto in modo semplice anche se non rinuncio al tacco altissimo 15 cm e agli orecchini vistosi: sono il mio marchio di fabbrica.
Photo by – Ufficio Stampa Rai
Tu sui Social hai rivolto sovente bei pensieri per tua figlia. Che mamma sei?
Mia figlia Gaia è la mia vita. Ha 23 anni, tra poco si laurea in legge alla Luiss ed è felicemente fidanzata con un giovane ingegnere. Io e lei ci amiamo pazzamente e siamo molto unite. È una ragazza solare e positiva. La mia prima critica in fatto di  TV! E devo dire che a Unomattina In Famiglia ho superato brillantemente la prova. A Gaia sono piaciuta tanto.
A livello sentimentale, come sei messa? Per chi batte il tuo cuore oggi?
Sposata e divorziata, ho amato per anni un uomo politico di sinistra molto potente e bellissimo. Ho smesso di amarlo dopo una ripresa avvenuta nel 2017 da non molto tempo e adesso sono felicissima di essere single. Il mio cuore è aperto ma sono una donna ingombrante. Sono single di testa.
Un’ultima domanda: non è passata inosservata, specialmente sul Web, la tua ospitata nel programma Io e Te, condotto da Pierluigi Diaco…
Quella mia ospitata è diventata virale. Ma in fondo Pierluigi Diaco non mi aveva affatto offesa, anzi!  Quello è il suo modo di fare. Lo stimo e gli voglio bene. Ho cercato di difenderlo sui Social ma quel giorno erano tutti scatenatissimi. Per fortuna ho visto che si sono calmati. Pier è un bravo giornalista e fa la sua parte. Lo conosco da quando fece fare un programma in radio a Piero Fassino, l’uomo meno social che io conosca. Fu bravissimo.