Home Tv - Serie Tv e Fiction Stasera in tv | 30 luglio | Api assassine, il ronzio della...

Stasera in tv | 30 luglio | Api assassine, il ronzio della morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47
CONDIVIDI

Giovedì 30 luglio alle ore 21.30 su TV8 andrà in onda il film Api assassine con Janin Ullmann.

Il 30 luglio alle ore 21.30 andrà in onda su Iris il film Api assassine diretto da Michael Karen con Janin Ullmann, Klaus J. Behrendt, Stephan Luca, Rolf Kanies, Sonja Kirchberger, Patrick von Blume e Paula Schram.

Api assassine | la trama del film

Una ragazza cercherà di salvare il padre e non solo da una minaccia per tutti, costituita dalla presenza di api killer che non lasciano scampo a nessuno le incontri. A Maiorca, durante la vacanza con la famiglia, Hans Bergman viene punto da un’ape che lo manda in shock anafilattico, ma grazie al tempestivo intervento della figlia Karla riesce a salvarlo in extremis.

Arrivato in ospedale le condizioni dell’uomo iniziano a degenerare e sembra che non ci sia alcuna cura per riportarlo alla normalità. A questo punto Karla, capisce che quella non è stata una banale puntura di un insetto, viste le anomalie. Si scoprirà essere una tipologia di api nere modificate geneticamente con un veleno letale.

Mentre lei e il dottore Alvarez stanno lavorando a un antidoto, queste bestie sono pronte a minacciare la cittadina. Riusciranno l’entomologo insieme alla bella Karla a salvare tutti da queste api assassine che non hanno la minima intenzione di arrendersi?

Leggi anche: Le api possono collegare simboli a numeri

Api assassine | il trailer del film

Leggi anche: Guida tv | Tutti i programmi tv del 30 luglio 2020

Api assassine | alcune curiosità sul film

Il film dal titolo originale Killer Bees è stato girato a Vancouver, British Columbia, Canada.

Perché vederlo: Non particolarmente indicato per chi ha la fobia di api e insetti di vario genere. Per chi invece è temerario e non ha problemi, può vederlo iniziando a prestare attenzione anche alla realtà, la prossima volta che vedrà un calabrone o un ape davanti agli occhi.