Home Cronaca Donna cade in una roggia e annega sotto gli occhi dei suoi...

Donna cade in una roggia e annega sotto gli occhi dei suoi familiari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19
CONDIVIDI

Donna cade in una roggia e annega sotto gli occhi dei suoi familiari. Così è morta la 46enne Sara Picotti, madre di 3 figli piccoli

Donna cade in una roggia e annega sotto gli occhi dei suoi familiari
Donna cade in una roggia e annega sotto gli occhi dei suoi familiari

Una donna di 46 anni, Sara Picotti, è annegata ieri nelle acque della roggia Fusia, canale che comincia dal lago d’Iseo e va verso la Bassa Bresciana. La donna, residente a Capriolo, stava facendo una camminata in località Ripa del Bosco quando è scivolata in acqua scomparendo nel canale e trascinata dalla corrente.

Il cadavere della donna è stato ritrovato a 1 km dal punto in cui era caduto, a Sgraffigna, da un uomo romeno di 52 anni che l’ha vista galleggiare col volto in giù. L’uomo ha recuperato il corpo e lo ha trasportato a riva.

Leggi anche:—>Maltrattava anziani disabili e gli sottraeva rendita pensione: arrestata

Leggi anche:—>Donna si dà fuoco e muore, i passanti filmano con i cellulari

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Brescia e Chiari, i carabinieri del 118 che hanno provato a rianimare la donna ma oramai non c’era più nulla da fare. Sono poi sopraggiunti il marito e i tre figli della donna. Il sindaco di Capriolo commenta così la tragedia:”Abbraccio idealmente i familiari di Sara a nome mio e di tutta la cittadinanza che la conosceva e la stimava“.