Covid: cresce il numero dei casi in Italia. E’ il Veneto la regione con più contagi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03

Cresce ancora il numero di nuovi contagi di coronavirus in Italia. Da ieri sono 574, mentre i decessi sono stati 3. Il totale delle vittime sale così a 35.234.

Questo è quanto emerge dal report diffuso dal Ministero della Salute e consultabile sul sito della Protezione Civile. Sarebbe proprio il Veneto la prima regione per numero di casi. I guariti sono 403 rispetto a ieri in Italia. Il totale sale ora a 203.326. Aumenta quindi la preoccupazione soprattutto su due fronti: i rientri dall’estero (in particolare per gli Stati con il maggior numero di casi) con nuove norme restrittive e il caos negli aeroporti sul fronte dei controlli anti Covid. E l’altro fronte che è quello dei troppi assembramenti nei luoghi di vacanza: discoteche, pub soprattutto sotto accusa col pressing del governo e l’anticipo della Calabria che ha deciso di chiuderle tutte. Anche la Spagna, data l’avanzata dei casi da Covid, chiude le discoteche e i luoghi con più assembramenti. Intanto, non solo in Europa, ma anche nel resto del mondo, la pandemia continua a correre: sono più di 755mila i morti a causa del Coronavirus e i contagiati sono arrivati a 20.907.410.

LEGGI ANCHE -> Viviana Parisi, la zia di Gioele: «Voglio trovare Gioele, faccio le ricerche da sola»

LEGGI ANCHE -> Nonno spara per errore al nipote di sette anni: morte cerebrale per il bimbo

Coronavirus: il focus sulle regioni d’Italia

Nel dettaglio per regioni italiane, l’incremento maggiore lo registra oggi il Veneto con 157 nuovi casi. La Lombardia scende a 97 positivi e l’Emilia Romagna sfiora i 57. Seguono il Lazio con 45, la Campania con 44, la Sicilia con 36, le Marche con 32. Le regioni con nessun nuovo caso sono solo Valle d’Aosta e Molise. Il numero di tamponi è calato a 46.723, contro i 51.188 di ieri (aumenta il rapporto tra positivi e test effettuati), portando il totale a 7.467.487, di cui testati 4.407.524.