Antonella Clerici lutto mai superato | Riaffora il dolore della morte | “Rivivo l’agonia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

In questi giorni la cuoca Benedetta Rossi è stata colpita dalla morte del suo amato cagnolone Nuvola, il cane con il quale ha condiviso 17 anni della sua vita. Attraverso un lungo messaggio su Instagram, l’influencer ha comunicato ai suoi follower la dolorosa dipartita. Tanti i messaggi di incoraggiamento e supporto che sono arrivati, tra questi ce n’è stato uno “importante”.

Antonella Clerici rivive il dolore

A lasciare un commento, tra i molteplici, è stata l’ex conduttrice de La Prova del Cuoco Antonella Clerici. Come i bene informati sapranno, anche lei ha molto sofferto qualche anno fa, per la morte del suo adorato cagnolone, un magnifico labrador cresciuto come un figlio. Per questo motivo ha capito a pieno il dolore di Benedetta: ” Come ti capisco… è stato come rivivere l’agonia del mio Oliver. Vi abbraccio”, ha scritto nei commenti al post. Una ferita che si è riaperta, dunque per la bella presentatrice, che non ha mai dimenticato il suo fidato pelosetto.

View this post on Instagram

Ciao a Tutti, questo post è per dirvi che purtroppo, ieri sera, Nuvola ci ha lasciati. È tutto il giorno che cerco le parole giuste per dirvelo senza rattristarvi, ma non trovo il modo di farlo. Con voi tutti ho sempre avuto un rapporto speciale e so già che immaginate come possa sentirmi in questo momento. Nuvola è stato con noi 17 anni, è venuto a casa nostra che era un cucciolo arrivato chissà da dove e se ne è andato con i suoi acciacchi da cane anziano, sofferente ma sempre grato e sorridente. Sì, perché Nuvola “sorrideva”, sembrava sorridere sempre, anche quando gli ultimi giorni aveva dei dolori fortissimi e lo accarezzavo per calmarlo. Con i suoi occhi pieni di amore e gratitudine mi guardava con quello sguardo profondo che non potrò mai dimenticare. Come non dimenticherò le lacrime di Marco, che ho visto piangere per la prima volta come un bambino. Oggi sono tanto triste ma nello stesso tempo Felice di averlo avuto con me per così tanto tempo. Da lui ho imparato l’amore puro, la fedeltà profonda, l’amicizia incondizionata e porterò sempre con me questo valori. Avrà sempre un posto nel mio cuore e sono sicura che la tristezza di questi giorni lascerà spazio al ricordo dei bellissimi momenti che abbiamo passato insieme. Grazie a voi per essermi sempre vicini e scusatemi se non leggerò i vostri messaggi nei prossimi giorni, ma ho bisogno di stare un po’ sola, con i miei pensieri e con Marco, per tornare presto ad essere ancora e per sempre la Benedetta che tutti voi conoscete❤️

A post shared by Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta) on

LEGGI ANCHE –> Benedetta Rossi stravolta dalla morte di Nuvola: il giorno dopo il lutto

Benedetta Rossi e il marito Marco affranti

Da tempo Nuvola era assistito quotidianamente da Benedetta e il marito Marco. Il cane aveva un problema alle ossa e ultimamente non riusciva a camminare autonomamente. E’ attraverso un lungo post che la cuoca di Fatto in casa da Benedetta ha comunicato ai fan la notizia che non avrebbe mai voluto dare: “Ciao a Tutti, questo post è per dirvi che purtroppo, ieri sera, Nuvola ci ha lasciati.
È tutto il giorno che cerco le parole giuste per dirvelo senza rattristarvi, ma non trovo il modo di farlo.
Con voi tutti ho sempre avuto un rapporto speciale e so già che immaginate come possa sentirmi in questo momento.
Nuvola è stato con noi 17 anni, è venuto a casa nostra che era un cucciolo arrivato chissà da dove e se ne è andato con i suoi acciacchi da cane anziano, sofferente ma sempre grato e sorridente. Sì, perché Nuvola “sorrideva”, sembrava sorridere sempre, anche quando gli ultimi giorni aveva dei dolori fortissimi e lo accarezzavo per calmarlo. Con i suoi occhi pieni di amore e gratitudine mi guardava con quello sguardo profondo che non potrò mai dimenticare. Come non dimenticherò le lacrime di Marco, che ho visto piangere per la prima volta come un bambino.
Oggi sono tanto triste ma nello stesso tempo Felice di averlo avuto con me per così tanto tempo.
Da lui ho imparato l’amore puro, la fedeltà profonda, l’amicizia incondizionata e porterò sempre con me questo valori.
Avrà sempre un posto nel mio cuore e sono sicura che la tristezza di questi giorni lascerà spazio al ricordo dei bellissimi momenti che abbiamo passato insieme.
Grazie a voi per essermi sempre vicini e scusatemi se non leggerò i vostri messaggi nei prossimi giorni, ma ho bisogno di stare un po’ sola, con i miei pensieri e con Marco, per tornare presto ad essere ancora e per sempre la Benedetta che tutti voi conoscete”.