Domodossola, cade con il parapendio: 17enne finisce nel canale e annega

Perde la vita la giovane Kjara Alejandra Bottini: durante un volo con il parapendio, la 17enne è finita in un canale ed è annegata. Sulle dinamiche dell’incidente sta ora indagando la polizia. 

muore col parapendio Kjara Alejandra Bottini
foto di archivio (via web)

Tragedia a Domodossola. Kjara Alejandra Bottini, una giovane ragazza di 17 anni, è morta annegata dopo essere caduta in un canale con il suo parapendio. Residente a Verbania, la vittima sarebbe finita in acqua durante la fase di atterraggio, a seguito probabilmente di una manovra sbagliata o di una qualche anomalia nel funzionamento del mezzo. La vita di Kjara è stata stroncata a un anno dall’ottenimento del suo brevetto di volo.

Muore Kjara Alejandra Bottini, si indaga sulle dinamiche dell’incidente

Il corpo di Kjara Alejandra Bottini è stato recuperato in un canale, gestito da Enel, che scorre tra Domodossola e Villadossola, nei pressi del campo volo di frazione Siberia alle porte di Domodossola. La ragazza era partita con il suo parapendio dal Lusentino, ed era insieme a un altro gruppo di parapendisti. Gli sportivi si sarebbero dovuti rincontrare atterrando nel campo segnalato in regione Siberia, dove ad attendere la giovane c’era anche il padre.

Qualcosa nel suo volo, però, sarebbe andato storto. Sulle dinamiche esatte e sulle cause che hanno portato al tragico incidente stanno ora lavorando le autorità della Polizia domese e della Procura di Verbania. Secondo le prime ricostruzioni, però, potrebbe essere stata una manovra sbagliata della giovane o un malfunzionamento del parapendio ad esserle costata la vita.

incidente parapendio
foto di archivio (via web)

Kjara, dopo essere partita dalla stazione turistica di Domobianca, sulle montagne ossolane, sarebbe stata spinta dalle correnti d’aria un chilometro più a Sud rispetto al campo di atterraggio, a Villadossola, nei pressi della zona del Laghetto dei Sogni. In fase di discesa, la vela del mezzo si sarebbe però chiusa all’improvviso: la giovane è quindi precipitata in un canale, un corso d’acqua che l’ha fatalmente inghiottita.

LEGGI ANCHE: Morto a 22 anni con un colpo di fucile sparato al volto: è caccia all’assassino

LEGGI ANCHE: Trovata morta la maestra di Forcoli: finita in un burrone con la sua auto

Immediato l’intervento dei soccorritori e dei Vigili del fuoco, che una volta raggiunto il luogo dell’incidente non hanno potuto fare altro, purtroppo, che constatare il decesso della giovane. Sempre secondo quanto offerto dalle prime ricostruzioni, l’incidente si sarebbe verificato tra le ore 10 e 11 di questa mattina, sotto gli occhi del padre che l’attendeva a terra.