Home Cronaca Scanzi contro Briatore: “Basta negazionismo, la smetta di prenderci per il c..!”

Scanzi contro Briatore: “Basta negazionismo, la smetta di prenderci per il c..!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45
CONDIVIDI

Il giornalista Andrea Scanzi lancia un forte messaggio contro il negazionismo da Covid-19 e contro la propaganda di Flavio Briatore. Nel mirino delle sue accuse, però, finiscono anche diversi politici – Santanché e Salvini inclusi.

Scanzi contro Briatore

Arrivata la conferma ufficiale da parte del del San Raffaele di Milano: Flavio Briatore è affetto da Covid-19. A renderlo noto è la stessa struttura ospedaliera, che in una nota scrive come l’imprenditore “si è rivolto all’Ospedale per una specifica patologia diversa da Covid-19 e che è stato sottoposto prima del ricovero, come tutti i pazienti, al tampone rinofaringeo per il rilevamento del Coronavirus SARS-Cov-2”.

E proprio in questo frangente, allora, il test è risultato positivo: “al signor Briatore è stato applicato il protocollo standard che prevede l’isolamento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale necessari in caso di positività, sia per la sicurezza del paziente, sia per la tutela del personale di reparto e degli altri pazienti ricoverati”. Nel frattempo, gli infetti del focolaio del Billionaire sono 63, e scattano quindi le polemiche di Andrea Scanzi sul ricovero del miliardario.

Scanzi su Briatore: ”Non sopporto più i negazionisti”

“Sicuramente Briatore avrà anche la prostatite ma smetta di prenderci per il c..!”. Queste le parole rilasciate da Andrea Scanzi in merito al ricovero di Flavio Briatore al San Raffaele di Milano e alla sua intervista (per il Corriere della Sera) dove diceva di essere affetto “solo da una prostatite forte”. Un comportamento, secondo Scanzi, totalmente ingiustificabile (“una scelta patetica”), e che continua ad alimentare la sete di negazionismo da Covid-19 promosso anche da una fetta di politici italiani.

San Raffaele conferma: Briatore positivo al test Covid
il selfie di Flavio Briatore scattato al San Raffaele di Milano

Forse ci prendono tutti per imbecilli! Pensa come sarebbe stato bello se lui avesse detto: ‘Ragazzi ho sbagliato mi sono beccato il Covid, succede, ho 70 anni, da ora in poi darò i giusti messaggi perché ho sottovalutato una malattia che è pericolosa perché è ovvio che lì – al ‘Billionaire, ndr – c’è un focolaio, visto che se lo sono presi tutti”, ha tuonato il giornalista.

E ha poi sottolineato: “Non sopporto più i negazionisti, i complottisti, i gilet arancioni, perché quando tu ti becchi il Covid e ti arrampichi sugli specchi pensando che siano tutti imbecilli dicendo che hai la prostatite e che forse hai il Covid e che lo ha portato il vento della Sardegna, come ha detto oggi a Candida Morvillo, vuol dire che stai sbagliando tutto anche ora. L’operazione che sta facendo (Briatore, ndr) con la Santanché è patetica e terrificante“.

LEGGI ANCHE: Roma, studente cade dal settimo piano: gravissime le sue condizioni

Auguro a Briatore una pronta guarigione“, afferma comunque Scanzi, anche preferisce comunque ribadire come “lui sia stato in questi mesi e in queste settimane una delle espressioni peggiori del negazionismo affidato al Covid. Quando penso al negazionismo pericoloso e veicolatore di brutti messaggi penso a persone come lui, penso alla Santanché, penso a Sgarbi e a tutti quelli che si sono trovati al Senato il 27 luglio”.

LEGGI ANCHE: “Mille euro e lasciate il campo”, Rom intascano i soldi per rifare le baracche

E quindi anche a Salvini: “Pensare di tenere aperte le discoteche in tempo di pandemia è delirante. […] Ho molta paura, perché vedo che si sta abbassando la guardia. Vedo Salvini che fa comizi all’aperto creando assembramenti, non mette la mascherina, prende il telefono di continuo, dà messaggi terrificanti e se poi salgono i contagi dai la colpa ai migranti. Al ‘Billionaire’ probabilmente erano tutti migranti“.

Briatore

Briatore sta meglio e questa è la sola notizia che conta. Poiché le condizioni sono buone, è lecito riproporre quello che diceva sul covid fino a pochi giorni fa. Parole deliranti. Tipo queste: “I virologi ci tengono sotto scacco”. Sentite le bischerate che riuscì a sparare il 12 agosto!Ah: la Santanché, stasera, si è ulteriormente coperta di Sgarbi: “Il mio amico Briatore è ricoverato per una prostatite”. Certo. E anche i 63 del Billionaire hanno tutti la stessa malattia. Primo caso di pandemia da prostatite. Siamo alle comiche. Hanno proprio la faccia come il bolsonaro.Guardate e condividete!

Gepostet von Andrea Scanzi am Dienstag, 25. August 2020