Aziende italiane producono la giacca anti-covid: i suoi sorprendenti riscontri

Arriva la giacca anti Covid prodotta da aziende italiane: elimina il coronavirus in cinque secondi. I suoi effetti sorprendenti starebbero suscitando profonda curiosità

giacca anti-covid – foto via web

Si chiama Just5, ed è la giacca anti Covid prodotta da aziende italiane. Il suo effetto sarebbe sorprendente: elimina il coronavirus in cinque secondi. Si tratta di un capo di abbigliamento con un tessuto igienizzante che assicura di eliminare il coronavirus che può trovarsi nelle goccioline di saliva nell’aria che possono depositarsi sulle superfici, entro cinque secondi.

Non una bufala da web, ma un prodotto realizzato da cinque aziende d’eccellenza nel settore tessile. Nella fattispecie, HeiQ, 2A spa, Windtex Vagotez, Coats e Sitip che hanno lanciato ‘Just5, la giaccia igienizzante’ sulla piattaforma di crowdfunding kickstarter.com. Si può sostenere il progetto o acquistare direttamente la giacca. Un passo che ha suscitato già un forte interesse e una pioggia di visualizzazioni.

Aziende importanti hanno collaborato nella realizzazione del prodotto

“Un capo innovativo – spiegano le aziende nelle prime dichiarazioni pubbliche sul prodotto – con tessuti e cerniere al 100% trattati da HeiQ Viroblock, una tecnica tessile svizzera in grado di distruggere il 99,9% dei virus entro 5′, testata e verificata dal Peter Doherty Institute For Infection and Immunity di Melbourne (Australia)”. Alla giacca igienizzante, finita come detto già in commercio, hanno collaborato l’azienda torinese 2A Spa, per le cerniere, l’inglese Coast ProtectV, per il filo da cucire, la bergamasca Sitip, per i polsini, e la veronese Windtex Vagotex, che lavora un tessuto traspirante, idrorepellente e resistente al vento.

Vaccino anti-Covid - Meteoweek.com

Leggi anche –> Long Covid, “sindrome post Coronavirus” di chi è negativo ma non è guarito

Leggi anche –> Traghetti, discoteche e turisti dall’estero: così la Sardegna è diventata il centro dei focolai

Le giacche, per uomo, donna e bambino, sono state disegnate dallo Ied di Torino, scuola di design e moda, intervenuta a riguardo. “Produciamo cerniere dal 1934, siamo stati i primi in Europa. – spiega Carlo Ilotte, presidente 2ASpa – Negli ultimi tempi ci siamo principalmente dedicati allo sviluppo di soluzioni di ecosostenibilità ambientale per applicazioni nel settore degli accessori tessili. Ora speriamo – aggiunge – di dare il nostro piccolo contributo per mitigare la diffusione della pandemia, con questa nuova linea di chiusure lampo capaci di auto-sanificarsi molto velocemente se contaminate da microrganismi”.