28enne in gravi condizioni: ha avuto due incidenti in 10 minuti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Due incidenti in 10 minuti questa mattina a Modena. La vittima una ragazza di 28 anni: nel primo incidente era a piedi, mentre nel secondo in bicicletta.

Ragazza di 28 anni Modena due incidenti in dieci minuti

Gravi le condizioni per la ragazza, 28 anni, vittima di due incidenti nell’arco di 10 minuti. I due episodi sono avvenuti a Modena intorno alle 8 di questa mattina. Nel primo, in via Costa, la ragazza, a piedi, è stata urtata da un’auto guidata da un 72enne. Fortunatamente, l’impatto è stato lieve e la giovane è finita a terra dopo essere stata colpita da uno specchietto laterale. Il conducente si è fermato per soccorrerla, assieme a un cittadino che aveva assistito alla scena, ma la ragazza si è rialzata in piedi e si è allontanata senza necessità di cure mediche. Tuttavia, solo qualche minuto dopo, mentre la 28enne conduceva una bici a pedalata assistita, in via Santi, è stata colpita da un’auto che viaggiava a velocità limitata. La ragazza è stata urtata dalla fiancata di destra ed è finita sull’asfalto. L’automobilista ha allertato i soccorsi e sul posto, oltre alle pattuglie della Polizia locale che dopo le verifiche hanno collegato i due episodi. Sul posto sono arrivati anche i sanitari del 118 che hanno provveduto ad accompagnare la 28enne all’ospedale di Baggiovara.

Due incidenti in dieci minuti ragazza di 28 anni grave
Immagine di repertorio

Leggi anche –> Caso Blake, Naomi Osaka si ferma: “Ora il tennis non conta”

Leggi anche –> Due donne in topless costrette a coprirsi, il ministro: “Difendiamo la libertà”

Ricostruendo la vicenda, i vigili hanno sentito le testimonianze dei conducenti dei veicoli e il resoconto del cittadino, oltre a visionare le telecamere di video-sorveglianza presenti in zona. Prossimamente, la ragazza di 28 anni e gli automobilisti saranno sottoposti agli esami clinici di legge.

Leggi anche –> Pedinamenti e blizt a Jesolo, in manette 8 giovani

Leggi anche –> Aziende italiane producono la giacca anti-covid: i suoi sorprendenti riscontri