Lei è la mamma di una delle conduttrici più belle della tv: chi è?

Ineke, signora bella, elegante e raffinata; qualità passate intatte alla figlia che è una delle conduttrici più belle e simpatiche della tv. Ecco di chi si tratta…

Ineke HUnziker-Meteoweek.com
Foto web

Ineke ha 76 anni ed è una bellissima donna, sua figlia ha molto di lei. Originaria dell’Olanda, si è trasferita in Svizzera per amore, sposando il pittore Rodolfo Hunziker. Avete dunque capito di chi stiamo parlando? Lei è la mamma di Michelle Hunziker.

Ineke è una donna molto forte che non ha mai avuto paura di scegliere, come quando decise di lasciare il marito a causa dei problemi di questo con l’alcool. L’infanzia di Michelle non è stata facile anche e soprattutto per questo.

Dopo la separazione dal marito, Ineke si trasferisce da Sorengo a Zuchwil insieme ai figli, in seguito raggiungerà Milano per stare vicino alla figlia che coltivava il sogno di diventare modella – e alla fine è diventata molto di più.
Le due sono state sempre unite, tranne una parentesi lunga 4 anni. Dai 23 ai 27 anni Michelle cadde nella trapolla psicologica di una setta, cui faceva capo Clelia. Con l’ ingresso di Michelle nella setta Ineke non è riuscita più a vedere e sentire la figlia. In questo periodo la donna ha vissuto un vero e proprio incubo, come ha svelato in un’ intervista rilasciate qualche tempo fa a Domenica In. (continua…)

Michelle Hunziker e mamma-Meteoweek.com

LEGGI ANCHE ——-> Michelle Hunziker, conoscete la suocera? Bellissima

LEGGI ANCHE ——-> Michelle Hunziker, confessione dolorosa: “Ho praticato 4 anni di astinenza”

“Ho preso la mazza da baseball, Eros mi ha fermata”

Ineke è una donna molto riservata, pochissime le interviste rilasciate in tv. Qualche tempo fa, da Mara Venier ha trovato il coraggio di raccontare quei 4 anni di privazioni (continua…):

Michelle e mamma-Meteoweek.com
Foto web

In 74 anni non penso di aver sofferto così tanto – ha spiegato qualche tempo fa in tv -. Mia figlia è stata coraggiosa nel raccontare cosa le è capitato e anche io voglio essere coraggiosa perché non vorrei mai e poi mai che altre mamme soffrano come ho sofferto io”. Racconta di come fosse impossibile riuscire a trovare un contatto con lei: “Quando è successo avevo una rabbia terribile addosso, prima di tutto nei confronti di questa donna. Ho preso la macchina e una mazza da baseball perché volevo andare a picchiarla. Poi mi hanno fermato, soprattutto Eros, e mi ha detto che non potevo fare una cosa del genere perché eravamo personaggi pubblici”.