Civitanova: ragazzo si denuda, salta sulle auto e aggredisce i poliziotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:35

A Civitanova il caos scatenato da un giovane turista veneto, 29 anni, che è arrivato a denudarsi e aggredire i poliziotti presenti sul posto, in pieno giorno. Due agenti sono finiti in ospedale. 

meteoweek.com

A Civitanova si è scatenato il caos quando un giovane turista veneto, di 29 anni, ha iniziato a dare in escandescenze. Il ragazzo si trovava a Civitanova insieme a due amici. Dopo un primo momento di disordine, il ragazzo si sarebbe denudato, a mezzogiorno, in pieno centro. Immediato l’arrivo di due pattuglie del commissariato e una della municipale. Una volta arrivati, gli agenti si sarebbero adoperati per cercare di bloccare il ragazzo: nel frattempo aveva iniziato a saltare sulle auto parcheggiate, provocando anche danni ad alcune vetture. Durante l’operazione di immobilizzazione, però, il 29enne avrebbe opposto resistenza, sfoderando calci, pugni e sputi. I segni della resistenza sono visibili su due agenti delle pattuglie, che sono stati portati in ospedale per lievi lesioni. Il dimenarsi del 29enne avrebbe costretto gli agenti a utilizzare le manette, una misura necessaria, visto che il ragazzo rischiava di danneggiare anche se stesso. Il ragazzo, colpito dal raptus improvviso, al momento si trova ricoverato al locale di Civitanova.

LEGGI ANCHE -> Terrore a Madrid, brucia grattacielo, fiamme visibili da tutta la città

LEGGI ANCHE -> 75enne uccide la psicologa che voleva denunciarlo per abusi sessuali