La Fornero sul sondaggio: “Salvini non si rende conto della sua pochezza”

L’ex ministro del lavoro parla del suo inserimento nel sondaggio sul peggior ministro della storia. “Salvini è un gaglioffo – sostiene la Fornero – Molte persone sono abituate a pescare nel torbido”.

fornero
Elsa Fornero – meteoweek.com

Come abbiamo detto nelle scorse ore, il sondaggio lanciato dalla Lega su Facebook ha suscitato diverse polemiche. Sulla propria pagina, il partito del Carroccio ha chiesto ai suoi sostenitori chi fosse il peggior ministro della storia. I candidati a vincere questo strano premio erano Azzolina, Fornero, Lamorgese e Bellanova. Al di là del fatto che si trattasse di quattro donne, in molti hanno sostenuto che fosse un post di pessimo gusto. Ma anche le dirette interessate hanno voluto dire la propria opinione. Come nel caso di Elsa Fornero.

Colei la quale è stata ministro del lavoro per il Governo Monti, ha voluto fornire la propria visione delle cose. E lo ha fatto attraverso un’intervista rilasciata per Repubblica. La Fornero non ha usato mezzi termini, definendo questo sondaggio “una storia come al solito brutale di Salvini e del suo zoo“. Non dice tutto quello che vorrebbe dire, l’ex ministro, anche perchè sostiene di non voler scendere al livello dialettico di Salvini. Il leader della Lega viene definito “un piccolo uomo che non si rende conto della sua pochezza“, che non merita il tempo della Fornero.

I colleghi del quotidiano milanese chiedono all’ex ministro ciò di cui vorrebbe occuparsi realmente. E la risposta è secca: “Quello di cui vorrei occuparmi è cercare, attraverso il dialogo e i miei scritti, di aumentare la consapevolezza delle persone sulla difficoltà e sulla complessità dei tempi in cui viviamo, per renderle più scettiche nei confronti delle proposte, delle promesse e delle illusioni fatte dagli imbonitori come Salvini“. Una replica secca in cui si capisce quanto abbia fatto male, così come altre cose dette e fatte in passato, questa iniziativa leghista.

Elsa Fornero non ci sta – meteoweek.com

Tra le altre cose, Elsa Fornero non vuole nemmeno scagliarsi contro gli elettori che votano Lega. Secondo l’ex ministro del lavoro bisogna avere rispetto delle opinioni altrui, soprattutto in ottica elettorale. Tuttavia, pur nutrendo rispetto per loro, vuole comunque lanciare una piccola frecciata: “Rispetto gli elettori di Salvini perché non possono avere quella consapevolezza oggi necessaria per cercare di capire e sostenere chi fa scelte un po’ più lungimiranti, invece di accontentarsi sempre del brevissimo periodo“.

Leggi anche -> Scuola, Marcucci (Pd): è insufficiente il contributo della ministra Azzolina

Leggi anche -> Flavio Briatore in quarantena a casa di Daniela Santanchè

L’intervento di Elsa Fornero per Repubblica si chiude con un altro piccolo ma profondo attacco a Salvini. Concluso con un termine già sentito all’indirizzo dell’ex ministro dell’interno, in particolare da un’altra candidata di questo sondaggio, ovvero Lucia Azzolina. “A questo voglio dedicare il mio tempo, e non voglio occuparmi di chi parla a spoposito di cose che non conosce – conclude l’ex ministro – , mostrando i muscoli come fa Salvini da gaglioffo qual è“.