Incidente a Carpi: morto un 31enne nello schianto in tangenziale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Incidente a Carpi, morto nella notte il 31enne Francesco Spadavecchia. La sua auto viaggiava lungo la tangenziale nord, e sarebbe finita fuoristrada. Per l’uomo, deceduto sul colpo, ogni tentativo di soccorso è stato vano.

carpi incidente
Carpi, l’Alfa 147 del 31enne morto nell’indicente – Foto via La Gazzetta di Modena

Tragedia a Carpi. Un uomo di 31 anni, Francesco Spadavecchia, è morto la scorsa notte a seguito di un grave incidente stradale, verificatosi lungo la tangenziale nord. A seguito dello schianto, il conducente sarebbe morto sul colpo. Secondo quanto viene riportato dalle fonti locali, la sua auto sarebbe uscita di strada, e avrebbe terminato la sua corsa contro la vegetazione. Non ci sarebbero però altri veicoli coinvolti nell’incidente.

Violento l’impatto, il conducente è rimasto schiacciato

Secondo le ricostruzioni effettuate dalle autorità, Francesco Spadavecchia sarebbe molto sul colpo. Residente a Carpi ma originario della Puglia, il 31enne stava viaggiano a velocità sostenuta lungo il tratto stradale della Tangenziale 12 Luglio 1944, quando la sua auto è finita improvvisamente fuori strada all’altezza della rotatoria con la SP468R. Violento l’impatto. Il mezzo, un’Alfa Romeo 147, si è prima ribaltato, più volte, poi ha terminato la sua carambola contro la vegetazione, finendo contro un paletto della segnaletica stradale e due alberi di medie dimensioni, sulla rotonda dell’ultimo tratto di strada. L’incidente si sarebbe verificato intorno alle ore 00:30 di notte.

Incidente a Carpi - morto 31enne
incidente a Carpi, le operazioni di soccorso – Foto via La Gazzetta di Modena

A dare l’allarme di quanto accaduto sono stati alcuni automobilisti che sopraggiungevano e che hanno assistito all’episodio. Nessun altro mezzo sarebbe rimasto però coinvolto nel sinistro. Una volta raggiunto tempestivamente il luogo dell’accaduto, i soccorsi si sono ritrovati davanti una scena drammatica. Il corpo dell’uomo, già deceduto all’arrivo del personale medico-sanitario, era rimasto intrappolato e schiacciato tra le lamiere della sua auto. Sono state le squadre dei Vigili urbani e dei Vigli del fuoco ad estrarre il il corpo senza vita del 31enne. Gli uomini del 118, una volta recuperato il corpo di Francesco Spadavecchia, hanno provato a rianimarlo, ma a nulla sono valsi i loro tentativi.

LEGGI ANCHE: Italia nella morsa del maltempo: a Verona tromba d’aria e case scoperchiate

LEGGI ANCHE: Bisio: “Non potevo abbracciare mia madre. Visite con guanti e mascherina”

Saranno ora gli accertamenti condotti dai Carabinieri e dalla Municipale di Carpi a far luce sull’esatta dinamica dell’incidente. Attraverso i rilevamenti sarà possibile risalire anche alle cause che hanno portato alla tragedia, al perché il 31enne abbia perso il controllo del mezzo – rimasto gravemente danneggiamento proprio sul lato guidatore.