Home Cronaca Coronavirus: 22 scuole chiuse in Francia. Record di contagi in America Latina

Coronavirus: 22 scuole chiuse in Francia. Record di contagi in America Latina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06
CONDIVIDI

Salgono a oltre 868 mila i decessi nel mondo legati alla pandemia da coronavirus. Otre 186 mila sono stati registrati negli Stati Uniti seguiti da Brasile (oltre 124.600), India (oltre 68.400), Messico (oltre 66.300), Regno Unito (oltre 41.600) e Italia (oltre 35.500). In Francia si torna ai 7000 contagi al giorno.

meteoweek.com

I casi globali sono più di 26 milioni e 300 mila nel mondo. Il ministro dell’Educazione Jean-Michel Blanquer ha annunciato su Europe 1 che 22 istituti scolastiche un centinaio di classi sono state chiuse a causa del Covid-19. Blanquer, ha precisato che ci sono 250 sospetti al giorno di nuovi casi “legati spesso a fattori esterni alla scuola visto che la stragrande maggioranza è stata infettata prima del rientro in classe”.  “Il provvedimento di chiusura di una struttura scolastica scatta in automatico se vengono superati i tre casi nella stessa struttura. Per Blanquer questa prima settimana scolastica è stata “piuttosto buona”. Le scuole hanno comunque riaperto. Nel caso dovessero moltiplicarsi le chiusure verrà avviato un protocollo per aiutare le famiglie: “il mio obiettivo è quello di non perturbare il loro quotidiano”, ha sottolineato il ministro.

In tutta la Francia, sono stati registrati nelle ultime 24 ore più di 7000 nuovi casi e anche il numero di pazienti in rianimazione sta progressivamente aumentando. Non si può rischiare un collasso sanitario. Anche il tasso di positività dei test sta di nuovo aumentando passando dal 4,3% di mercoledì al 4,4%.


LEGGI ANCHE -> Mozzarella prodotta clandestinamente: sequestrata una tonnellata

LEGGI QUI -> Roma, tornano i detenuti-giardinieri. Avviate anche le Borse Lavoro per tirocini


America Latina: non si arresta il boom di contagi meteoweek.com

Non tendono a diminuire i contagi in America Latina. Il Brasile ha raggiunto i 4 milioni di casi di Coronavirus. Lo riferisce il ministero della Salute che parla però di un rallentamento graduale della pandemia: probabilmente il picco è già stato toccato, quando si superavano i 1000 decessi al giorno. Tuttavia, l’epidemiologo dell’università di Brasilia Mauricio Sanchez, ha dichiarato che questo “rallentamento dovrebbe proseguire per altre due o tre settimane prima di poter confermare il trend“. Sono 12.026 i nuovi casi di Covid 19 registrati in Argentina, nuovo record quotidiano dall’inizio della pandemia per un totale  di 451.198 persone contagiate nel Paese. Il Ministero della Salute ha anche confermato la morte di 245 pazienti affetti da nelle ultime 24 ore, quindi i decessi totali causati da COVID-19 sono ad oggi 9.361. Anche in Messico dove sono stati registrati oltre 616 mila casi e più di 66.300 decessi. I dati sono ancora allarmanti.