De Benedetti attacca Berlusconi: “Un grande imbroglione”. Forza Italia insorge

L’ex editore di Repubblica, nel fare gli auguri al Cavaliere, non ha risparmiato qualche frecciata. Immediata la replica di Marina Berlusconi a De Benedetti. Anche Gasparri, Bernini e Gelmini contrattaccano.

de benedetti
Carlo De Benedetti – meteoweek.com

A volte, quando ci si rivolge a una persona malata, si rischia di perdere la misura delle parole. Specialmente quando tra il soggetto infetto e chi vuole augurargli di guarire al più presto non corre buon sangue. È quando è appena accaduto tra Carlo De Benedetti e Silvio Berlusconi, con quest’ultimo che sta ricevendo diversi attestati di stima e di affetto, dopo la notizia della positività al Covid. Le sue condizioni sembrano essersi aggravate, stando a quanto ha fatto sapere il professor Zangrillo. E anche De Benedetti si è unito al coro di auguri di pronta guarigione per il Cavaliere.

Tuttavia, l’ex editore di Repubblica ha poi modificato il tono delle sue parole. Nel fare gli auguri all’ex premier, De Benedetti è poi passato all’attacco: “Faccio i miei auguri a Berlusconi, ma il mio giudizio su di lui rimane critico: ha abbassato il livello di civismo e moralità del Paese“. Secondo il noto ingegnere, infatti, Berlusconi è “l’Alberto Sordi della politica italiana. È stato molto nocivo al Paese“. Per poi affondare il coltello e definirlo “un grande imbroglione. Io l’ho punito severamente. Ha versato alla Cir 562 milioni, che è la più grande goduria che ho avuto nella mia vita“.

Così, si passa piuttosto rapidamente dal pensiero nobile di fronte alla malattia, a un attacco che diventa sempre più duro. Tanto che l’ex editore di Repubblica ha speso altre parole pesanti all’indirizzo di Silvio Berlusconi. Lo ha definito anche “uno che ha fatto di tutto per ostacolarmi. Per lui deve essere stato il più grande dolore della sua vita e per me la più grande goduria, anche se non ho toccato un euro personalmente“. Di fatto, De Benedetti è tornato sul processo che ha visto l’ex presidente del Consiglio perdere la battaglia giudiziaria contro Repubblica.

Silvio Berlusconi sta lottando contro il Covid – meteoweek.com

E non potevano non esserci delle reazioni rabbiose, da parte della famiglia e del mondo politico, di fronte all’ultima uscita di De Benedetti. Marina Berlusconi, figlia del Cavaliere, ha fatto capire che le parole dell’ingegnere “non possono suscitare altro che un sentimento di commiserazione“. Maurizio Gasparri ha rincarato la dose e ha definito l’ex editore “è un vero miserabile”. Secondo Anna Maria Berniniil virus dell’invidia, evidentemente, è più forte della decenza“. Infine Maria Stella Gelmini sostiene che “le parole di Carlo De Benedetti su Silvio Berlusconi sono gravemente inopportune oltre che false“.

Leggi anche -> Berlusconi positivo, insulti a Zangrillo: “Il Governo mi ha autorizzato!”

Leggi anche -> “Crisi di governo? E’ l’ultima cosa che serve al paese adesso”

Tra le altre cose, buona parte delle frecciate che Carlo De Benedetti a Silvio Berlusconi sono già note. L’ingegnere, infatti, in una recente intervista rilasciata per Il Foglio, aveva piazzata un altro attacco pesante all’indirizzo dell’ex presidente del Consiglio: “Continuo a pensare che il livello di corruzione morale che lui ha introdotto nel paese abbia costituito un periodo nero della nostra storia. Se non era per Scalfaro – aveva concluso De Benedetti – avremmo avuto Previti ministro della Giustizia“.