Home Gossip Selvaggia Lucarelli contro Diletta Leotta: Perché quello spot sessista?

Selvaggia Lucarelli contro Diletta Leotta: Perché quello spot sessista?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10
CONDIVIDI

Attenta osservatrice della realtà contemporanea, Selvaggia Lucarelli ha rivolto il suo interesse verso Diletta Leotta: ecco perché.

Selvaggia Lucarelli, Diletta Leotta – meteoweek.com (Foto i Selvaggia Lucarelli/Instagram + Diletta Leotta/Instagram)

Diletta Leotta è un personaggio televisivo che divide: tanti i suoi ammiratori, che ne lodano la bellezza e la sensualità, tanti anche i suoi detrattori, che non perdono occasione per rimarcare la poca naturalezza della bellezza della presentatrice e il narcisismo testimoniato dal suo profilo Instagram. Sono diversi quelli che ancora le rimproverano il famoso monologo sanremese sulla bellezza che “capita”. Tra i suoi detrattori ci sono state anche illustri giornaliste, ma non certo Selvaggia Lucarelli.

Leggi anche —-> Diletta Leotta Cenerentola super rock | Look da principessa moderna | Video

Lucarelli su Leotta: “Perché gestisce così male la sua carriera?”

La quale esprime però sulla testata TPI alcune riserve circa le scelte professionali che Diletta Leotta ha fatto in passato, chiedendosi Perché gestisce così male la sua carriera? Programmi brutti, un Sanremo brutto, certa radio brutta, le interviste scialbe, utilizzo deprimente dei social e, soprattutto, delle pubblicità di una bruttezza astrale. In cui per giunta o non c’entra nulla col prodotto o c’entra ma recita sempre la parte della donnina sexy e niente più o le due cose insieme”.

Diletta Leotta – meteoweek.com (Foto di Diletta Leotta/Instagram)

Lo spot sessista, anche sul profilo Instagram di Diletta Leotta

Io non so chi la consigli, forse lo stesso che le aveva suggerito “la bellezza capita” – scrive ancora la Lucarelli, aggiungendo “ma qui il vero dramma è lo spot.” A quale spot si riferisce la giornalista del Fatto Quotidiano? A quello che reclamizza le scarpe antinfortunistiche U-Power, in cui la presentatrice sportiva, dopo essere stata “lavata” dall’acqua di una pozzanghera schizzata al passaggio di un veicolo, viene salvata da un operaio che sta lavorando lì vicino e cavallerescamente la ripara con il suo giubbotto. Che lei, il giorno dopo, ancora indossa chiedendo ai follower di aiutarla “a trovare l’uomo U-Power“.

Leggi anche —-> Vittorio Sgarbi attacca Selvaggia Lucarelli: “Becchina delusa”

È proprio questo che Selvaggia Lucarelli non perdona a Diletta Leotta: l’aver preso parte a “quello spot con quella musichetta vintage da Dado Star, con quel sapore di sessismo anni ’50″ in cui interpreta il ruolo di una Cenerentola un po’ vanitosa e un po’ sprovveduta che si infatua del principe azzurro-salvatore. La pensate anche voi così? E come la prenderà Diletta?

spot diletta leotta u power – meteoweek.come (Foto di Diletta Leotta/Instagram)