Home Cronaca Caso Chico Forti, Fraccaro: “Trattativa in una fase delicata”

Caso Chico Forti, Fraccaro: “Trattativa in una fase delicata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:17
CONDIVIDI

Il sottosegretario Riccardo Fraccaro sul caso Chico Forti. “Il ritorno? Ora in Usa le priorità sono altre, non bisogna inasprire il dibattito. Di sicuro è una trattativa che è attualmente in una fase delicata”

fraccaro - golden power per emergenza coronavirus
Il sottosegretario Riccardo Fraccaro – meteoweek. com

“La trattativa sul ritorno di Chico Forti in Italia vive un momento delicato: negli Stati Uniti è in corso una campagna elettorale particolarmente intensa e combattiva, lì oggi le priorità sono altre”. Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro interviene sul caso Forti.

In visita a Sardagna di Trento, per un incontro insieme alla candidata sindaca del Movimento 5 Stelle Carmen Martini con i cittadini e i rappresentanti della circoscrizione, ha analizzato il futuro della discarica Sativa e la nuova funivia del Bondone. Poi, a margine dell’incontro, la dichiarazione anche sul rientro di Forti in Italia. “Ci sono comunque passi avanti costanti ma una decisione definitiva ancora non c’è, né in un senso né nell’altro”.

Poi ha precisato. “Inutile gridare in Italia alla liberazione di Chico Forti solo per ottenere qualche voto in più – ha aggiunto il sottosegretario. A Sardagna, inoltre, ha incontrato anche alcuni esponenti del comitato “Chico Free”, a cui ha cercato di dare rassicurazioni.

“L’attività di dialogo sta andando avanti, i nostri diplomatici negli Usa chiedono però di poter lavorare senza che ci sia una particolare strumentalizzazione politica sul tema. Su questo aspetto rivolgo un invito anche ai media, affinché ci aiutino a non inasprire il dibattito”.

Di Maio mostra ottimismo: “Dagli Usa apertura, lui vittima di ingiustizia”

Anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è intervenuto sul caso, mostrando una dose di ottimismo maggiore. “Il caso di Chico Forti  – ha spiegato – è veramente nel mio cuore. Sicuramente le elezioni negli Stati Uniti stanno rallentando alcuni processi, però devo dire che ho trovato nell’interlocuzione con le autorità americane una disponibilità al dialogo che mi fa ben sperare”.

Leggi anche –> Migranti, campo Moria: Ue pronta a “finanziare nuova struttura”

Leggi anche –> Minorenni violentate a Matera, il Gip svela il modus operandi del branco

Intervenuto a Tg2 Post su Rai2, l’ex vice premier ha risposto alla conduttrice Manuela Moreno, parlando del caso del nostro connazionale condannato per omicidio negli Stati Uniti, che si è sempre dichiarato innocente e vittima di un errore giudiziario. In studio anche il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano. Di Maio ha ricordato. “Lui vittima di una ingiustizia, ma il dialogo con gli Usa va avanti e arriverò a fare il possibile affinchè si risolva la vicenda”.