Biella, rissa e sparatoria tra due famiglie rivali: due i feriti, uno è grave

Rissa e sparatoria tra famiglie rivali: questo è quanto accaduto a Biella, nella serata di ieri. Tra le vittime si conta un ferito gravissimo. Tra i partecipanti, invece, si contano anche persone giunte da fuori città.

Biella, rissa e sparatoria
Biella, rissa e sparatoria tra famiglie rivali – foto di archivio (via ANSA)

Gravissimo episodio, quello avvenuto in quel di Biella. Una violenta rissa tra due famiglie rivali si è scatenata nella tarda serata di mercoledì, 16 settembre, al Villaggio La Marmora, una zona della città in evidente stato di degrado. La vicenda ha portato al ferimento di due persone coinvolte nello scontro, una dei quali è ora in gravissime condizioni. Secondo quanto si apprende dalle fonti, infatti, pare sia stata colpita da un proiettile alla testa. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile di Biella, diverse volanti e pattuglie di carabinieri, così come anche gli uomini della Guardia di Finanza. Le autorità stanno ancora lavorando per completare i dovuti accertamenti.

Rivalità tra famiglie rivali sfocia in rissa, due i feriti

Secondo quanto viene riportato dalle fonti, allo scontro avrebbero preso parte circa una ventina di persone. Due le fazioni che si sono scontrate, così come due erano le famiglie rivali che hanno pensato a questa violentissima regolata di conti. Durante la rissa, sarebbero volati anche bastoni e coltelli.

Il pestaggio è avvenuto in una traversa di corso 53° Fanteria, la stessa in cui nei mesi scorsi si erano già verificati analoghi episodi. Tra i partecipanti al violento episodio si contano, oltre a ragazzi e donne, anche altre persone giunte da fuori Biella per dar man forte ad entrambi i nuclei famigliari. Sarebbero quindi due le persone che, a seguito dello scontro, hanno riportato lesioni. Una di queste, forse raggiunta da un colpo di arma da fuoco alla testa, è ora in gravissime condizioni.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Dalle prime ricostruzioni, pare però che la rivalità tra i due nuclei familiari vada avanti già da diverso tempo. E infatti, l’ultimo violento episodio accaduto al Villaggio La Marmora sembra risalire al mese di febbraio scorso. Si è trattata, anche in quell’occasione, di una maxi rissa, che ha visto coinvolte oltre 20 persone – tutte italiane e originarie del posto.