Droga, sgominata gang di narcos: a capo 4 ragazze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41

Droga, sgominata gang di narcos: a capo 4 ragazze. Banda avrebbe agito in modo feroce e crudele, sequestrati oltre 70mila euro

Droga, sgominata gang di narcos: a capo 4 ragazze

Una banda che consegnava cocaina sfrecciando a bordo di auto costose. Le consegne avvenivano porta a porta. Erano 4 ragazze a gestire non solo trattative per comprare grosse partite di droga ma anche il denaro illecito, che proveniva da quell’attività. La suddetta banda di narcos romani aveva il monopolio dello spaccio a Torpignattara(Roma). Si tratta di un grosso e losco giro d’affari che toccava i 400 mila euro.

Leggi anche:—>Covid-19, scoperta proteina che contrasta gli effetti del virus

Leggi anche:—>Polizia di frontiera rintraccia 70 migranti irregolari sul Carso

Tutto però è terminato dopo la denuncia di una ragazza a cui era stata incendiata l’auto poiché aveva rifiutato l’acquisto di alcune dosi di droga. Al momento dell’arresto, avvenuto nel quartiere vicino alla Casilina, gli agenti hanno dovuto affrontare l’ostilità dei parenti degli indagati.

Sono finiti carcere A. Guerci, C.Brenci, F. Clapan e  agli arresti domiciliari J. Stefanelli e L. Sabatino. Obbligo di firma, invece, per J. Brenci ed M. Rezza.

La banda a detta degli agenti agiva in modo feroce e crudele e le stesse ragazze erano in grado di intimidire fortemente. La polizia ha inoltre sequestrato oltre 70mila euro nascosti in un forno da cucina in una casa sita a Genzano (Roma).

La banda spacciava cocaina oltre che nei locali più noti della Movida romana anche al di fuori di una famosa discoteca al Prenestino. Gli acquirenti davano appuntamento ai pusher nel parcheggio.