Luxottica paralizzata a causa di un attacco hacker: dipendenti a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:06

Attacco hacker a Luxottica, l’intrusione è iniziata domenica e il problema è proseguito per tutta la giornata di lunedì

attacco hacker a luxottica

Un attacco hacker di una certa importanza è riuscito a paralizzare Luxottica. Gli stabilimenti, la produzione e la logistica di Agordo e Sedico, sono fermi a causa di un attacco hacker. La società, tramite un SMS, ha chiesto ai dipendenti di rimanere a casa, l’avviso parla di “gravi problemi informatici”.


LEGGI ANCHE:


I sistemi informatici in ostaggio

Non è ancora stato chiarito nel dettaglio quale sia il tipo di attacco. Secondo molti potrebbe trattarsi di ransomware, che avrebbe preso in ostaggio i sistemi informatici, chiedendo il pagamento di un riscatto. Giornali locali, come Il Gazzettino, hanno parlato di un’intrusione nei sistemi informatici che sarebbe iniziata nella giornata di domenica 20 settembre. Gli operati che avrebbero dovuto iniziare il secondo turno sono rimasti a casa. Il problema, a quanto riportano le fonti, riguarderebbe anche le filiali cinesi. L’ipotesi è un attacco informatico per ora non meglio precisato, che avrebbe bloccato diversi asset. Tuttavia si attendono conferme ufficiali.