Droga, 1.300 kg di marijuana sequestrati dai carabinieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18

Droga, 1.300 kg di marijuana sequestrati dai carabinieri. Arrestate sei persone, scoperta piantagione nascosta

sequestrati 1300 kg di marijuana

I carabinieri di Paternò (Catania) hanno scoperto una piantagione di marijuana nascosta in un aranceto. Sequestrati 1.300 kg di marijuana e sei persone finite in manette. Tra questi il proprietario del fondom G. Cacia, 81 anni. L’uomo si trovava con gli altri 5 arrestati in flagranza di reato a coltivare la piantagione. Gli arrestati sono:F. Innao, 63 anni, V. Nicolosi, 57 anni, C. Russo 53, N. Cacia 47 e un uomo di 52 anni di Misterbianco.

sequestrati 1300 kg di marijuana

Leggi anche:—>“Tariffe dimezzate per chi è di centrodestra”, medico nell’occhio del ciclone

Leggi anche:—>Coronavirus, stato di emergenza: ipotesi proroga al 31dicembre

Dopo aver svolto accurate indagini e pedinamenti, i carabinieri si sono presentati al fondo agricolo, cogliendo sul fatto i sei mentre raccoglievano le infiorescenze della canapa indiana. In questo modo i militari hanno scoperto una grande piantagione costituita da più di 1.200 piante, per un totale di 1.257 kg di marijuana. La piantagione era attrezzata con  sistemi professionali di irrigazione, ventilazione e anche essicazione. Sequestrati altri 52 kg di marijuana conservati in 14 cassette di legno. Gli arrestati detenevano illegamente anche 120 cartucce calibro 12.

sequestrati 1300 kg di marijuana