Scontro M5s-Casaleggio, i pentastellati: “Non ricopre alcuna carica”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

Davide Casaleggio ha scritto sul Blog delle Stelle una dura lettera indirizzata al M5s, ma secondo i pentastellati non poteva farlo.

Scontro M5s-Casaleggio, i pentastellati: "Non ricopre alcuna carica"
Collage della lettera sul Blog delle Stelle e del post su Facebook. Credit: Blog delle Stelle / MoVimento 5 stelle Facebook

Continua la polemica tra Movimento 5 stelle e Davide Casaleggio, proprietario della piattaforma Rousseau. Dopo la vicenda dei mancati pagamenti da parte dei parlamentari pentastellati, riparte a suon di post su Facebook la guerra tra gli esponenti politici e il presidente della società che li finanzia.

La lettera di Casaleggio

Il nuovo dibattito è nato domenica 4 ottobre, quando Casaleggio ha pubblicato una lunga e dura lettera sul Blog delle Stelle, pagina online dedicata alle iniziative dei grillini. L’argomento principale era il cambiamento che il Movimento sta vivendo e, stando alle sue parole, la progressiva trasformazione in un partito tradizionale.

Dopo aver fatto una lunga premessa in cui ribadiva la sua idea del Movimento e del ruolo che dovrebbe avere in politica, Casaleggio è arrivato al punto: “Il MoVimento 5 stelle – ha scritto – è nato proprio con alcune promesse agli iscritti e agli elettori che io non ho dimenticato e non posso sconfessare. La prima di queste è che non saremmo mai diventati partito, non solo come struttura, ma soprattutto come mentalità”.

Un vero e proprio ultimatum da parte di Casaleggio, che nella lettera ha anche fatto riferimento alla proposta di un ministero, senza però spiegare da chi gli fosse arrivata, o quando. “Quando mi è stata offerta la guida di un ministero, ho rifiutato pensando che il ruolo di supporto del movimento fosse piú importante. Ho sempre rispettato i ruoli anche quando non ero d’accordo con le scelte prese”. Ma non stavolta, è il messaggio implicito.

Scontro M5s-Casaleggio, i pentastellati: "Non ricopre alcuna carica"
Lettera pubblicata da Davide Casaleggio sul Blog delle Stelle. Credit: Blog delle Stelle

Le risposte del Movimento 5 stelle

A questo attacco hanno risposto i pentastellati attraverso la pagina Facebook ufficiale del M5s. “Il Blog delle Stelle è il canale ufficiale del Movimento 5 stelle e Davide Casaleggio – hanno specificatonon ricopre alcuna carica nel Movimento 5 Stelle. Il post pubblicato in data odierna sul Blog delle Stelle a firma Davide Casaleggio rappresenta una sua iniziativa, personale e arbitraria, diffusa attraverso uno strumento di comunicazione ufficiale del Movimento 5 Stelle. Il fatto che il Blog delle Stelle sia gestito dall’associazione Rousseau non autorizza il suo presidente a utilizzarla per veicolare suoi messaggi personali non condivisi con gli organi del Movimento 5 Stelle. Il Movimento 5 Stelle siamo noi, tutti, non è appannaggio di qualcuno in particolare. Il Comitato di Garanzia del Movimento 5 Stelle”.

Anche l’ex leader Luigi Di Maio, attualmente ministro degli Esteri, ha voluto dire la sua. E sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un post di auguri al M5s: “Sono 11 anni. 11 anni di battaglie, di impegno, di riforme. Il MoVimento è passato da forza di opposizione a forza di governo in poco tempo. Non è stato facile. E oggi sta vivendo una fase di transizione, perché stiamo crescendo e maturando. Sono fiero di far parte di questa forza politica che sta cambiando il Paese. In molti continuano ad attaccarci, in molti continuano a ostacolarci, ma questi sono i fatti”, ha scritto, per poi elencare le iniziative realizzate dei grillini nel governo gialloverde prima, e in quello giallorosso poi.