Alda D’Eusanio dopo il coma a Storie Italiane : “Sono morta ma…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01

Alda D’Eusanio proprio non ce la fa e ha un crollo in diretta a Storie Italiane, lasciandosi andare alle lacrime quando Dora Moroni, con estrema fatica, racconta il drammatico incidente che ha avuto in auto con Corrado e che le ha cambiato radicalmente la via.

Alda D’Eusanio dopo il coma a Storie Italiane – MeteoWeek

Dora Morini era un astro nascente nel mondo dello spettacolo italiano, con un futuro strepitoso davanti a sé ma che da un momento all’altro le è stato strappato via da un viaggio in macchina, durante il quale si era addormentata ma il cui risveglio è arrivato molto tempo dopo e nel peggiore dei modi.

A commuoversi durante il racconto di Dora Moroni è stata anche Alda D’Eusanio che si è sciolta in lacrime ricordando anche l’incidente che la stessa ha avuto, e per il quale ha vissuto anche un periodo di coma.

Alda D’Eusanio – MeteoWeek

Il dramma di Dora Moroni

Ospite in studio oggi a Storie Italiane è stata Dora Moroni, l’assistenza coinvolta in un incidente insieme a Corrado e per il quale ha visto la sua vita, ma anche la sua carriera, andare in frantumi anche se oggi ha imparato a convivere con tutto ciò che è cambiato.

Non a caso, Dora Moroni a Eleonora Daniele ha dichiarato:

“Mi ha cambiato la vita, come se fossi un’altra persona. Devo parlare, scrivo, devo seguire le lezioni linguaggio. Dopo l’incidente non potevo camminare, non potevo parlare, ero un’altra”.

Storie Italiane – MeteoWeek

“Sei morta da viva”

Il racconto di Anna Moroni è stato interrotto dalle lacrime di Alda D’Eusanio anche lei coinvolta in un incidente stradale nel 2002 e per il quale, ancora oggi, ricorda il dolore provato ma anche tutto ciò che è successo dal coma:

“Mi ridà il dolore che ho vissuto quando sento una persona che ha vissuto il coma, la perdita non soltanto del lavoro, della quotidianità, degli amici, della vita sociale, perché hai anche una rete sociale che perdi. Ed è una cosa che non ho vissuto perché sono una sorta di miracolo vivente. Dopo aver vissuto quello che ho vissuto con il coma, parlare e non avere difficoltà… ma è un dolore quello che provi…”.

Leggi anche -> Sandra Milo racconto agghiacciante a Storie Italiane : “Desiderio d’amore”

Leggi anche -> Eleonora Daniele sotto shock a Storie Italiane : “Lasciata morire”

Alda D’Eusanio – MeteoWeek

La giornalista, poi, continua dicendo: “Non riuscito più a parlare perché dicevo: ‘Ho caduto’, ‘Sono mangiato’. Ho perso la lingua, la memoria cognitiva… perdi te stessa, la memoria e tutti quei punti di riferimento che credevi di avere e che non hai più, e il lavoro è uno di quelli”. Successivamente parlando del lavoro e del rapporto con il pubblico spiega come questo ti faccia sentire parte della società e quindi molto viva: “Ti ritrovi sola, isolata, sei morta… ma sei morta da viva. Questa è la cosa più terribile”.