Roma, commissariati di polizia riorganizzati in distretti (stile New York)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51

A Roma i commissariati di polizia saranno organizzati in veri e propri distretti, stile New York: strutture ridistribuite e messe in collegamento sulla base dei municipi a cui appartengono. L’idea è stata presentata dal dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, dal Capo della polizia Franco Gabrielli, dal Prefetto Matteo Piantedosi e dal questore di Roma Carmine Esposito.

roma distretti polizia - meteoweek.com
(Da Getty Images)

A Roma è sul tavolo un grande progetto di riorganizzazione dei commissariati di polizia, volto a garantire una maggiore e migliore interconnessione tra le forze dell’ordine, questure e prefetture. Il progetto alla base di tutto prevede la creazione di veri e propri distretti, in stile newyorkese, in grado di attribuire un più ampio raggio d’azione a quelli che altrimenti resterebbero semplici uffici tutori dell’ordine pubblico. L’idea è di riorganizzare e collegare quelle stesse strutture in base ai municipi di appartenenza. Questa ridistribuzione garantirà non solo una veloce comunicazione tra distretti, commissariati e municipi, ma anche una nuova interconnessione con i servizi sociali, l’Ama e altre istituzioni presenti sul territorio. Oltre a questo, anche la nascita di nuovi commissariati, come quello di Ladispoli del Portuense a Corviale e quello di Montesacro (in realtà non neonato, piuttosto riabilitato). In questo modo si dovrebbero garantire anche comunicazioni limpide a questura e prefettura. A studiare il nuovo piano di riorganizzazione, il questore questore di Roma Carmine Esposito. E oggi sarà proprio lui a presentare il nuovo assetto, insieme al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, dal Capo della polizia Franco Gabrielli.


LEGGI ANCHE:


Ma come verranno organizzati i distretti? Si passerà dal I distretto (quello di Trevi-Campo Marzio, che coordinerà tutto il centro storico e Trastevere), al II Distretto di Salario-Parioli, fino al quartiere Africano. Il III distretto, di Fidene-Serpentara, è quello che abbraccia il maggior numero di cittadini. Poi ancora, il IV Distretto è San Basilio, il V Distretto è il Prenestino, il VI Distretto è Casilino, il VII Distretto San Giovanni, l’VIII Distretto Tor Carbone, il IX Distretto sarà Esposizione (Eur), il X Distretto Lido di Roma (Ostia), l’XI Distretto corrisponde a San Paolo, il XII Distretto Monteverde, il XIII Distretto Aurelio, il XIV Distretto Primavalle e il XV Distretto Ponte Milvio (fino al Flaminio).


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek


Ovviamente il tutto è stato pensato anche per apportare migliorie da un punto di vista investigativo: l’interscambio di dati dovrebbe garantire una maggiore connessione delle informazioni e dunque una marcia in più nelle indagini sulla criminalità organizzata.