Coronavirus, multa a un’80enne per essersi tolta la mascherina per il caffé

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49

Una donna di 80 anni è stata multata a Modena perché non indossava la mascherina ma la storia sarebbe piuttosto complicata.

Coronavirus, multa a un'80enne per essersi tolta la mascherina per il caffé
Coronavirus, multa a un’80enne per essersi tolta la mascherina per il caffé – meteoweek

La storia arriva da Modena e ha davvero dell’incredibile: una donna di 80 anni è stata multata perché non indossava la mascherina. Solo che la signora stava bevendo un caffè. E’ stata sorpresa dai vigili mentre chiedeva al compagno se glielo offriva. Un momento che sarà durato un minuto e mezzo in totale secondo i testimoni. Il racconto viene riportato su La Stampa. Viviana Parmigiani ha ricevuto una sanzione di 400 euro proprio nel primo giorno di stretta contro la nuova ondata di contagi. Con lei è stata multata anche la barista per non aver vigilato, ma la cifra per entrambe scenderà a 280 euro se pagheranno entro cinque giorni. La donna ha raccontato: “Ci sono rimasta malissimo perché sono molto ligia alle regole, forse persino troppo. Io la mascherina la metto sempre, ne ho sempre due-tre di scorta nella borsa e ne raccomando l’uso anche alle mie amiche”.”Sono entrata con la mascherina sul viso, ho ordinato un caffè al banco e, quando me l’hanno portato, l’ho abbassata per poterlo bere – ha continuato la pensionata -. Poi ho notato il mio compagno seduto a un tavolino, gli ho detto ‘me lo offri tu?’ e in quel momento mi sono vista circondare da tre-quattro vigili”.

La polizia sarebbe stata così dura da spingerla a credere che sarebbe stata arrestata. “La vigilessa mi ha detto che posso presentare ricorso al sindaco e io, che avevo l’adrenalina a cento all’ora, sono andata subito in municipio, ma non l’ho trovato”, ha spiegato Viviana Parmigiani. Per cercare di risolvere la questione, suo figlio ha scritto una mail al primo cittadino, che però ha detto che la donna dovrà pagare.

Leggi anche –> Bimbo di 18 mesi chiuso in gabbia con topi e serpenti

Leggi anche –> Aggressione gay in centro: choc alla scoperta dei colpevoli

Leggi anche –> Strage di Bologna, choc in aula: ecco chi sono i mandanti

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Portare le mascherine sempre: multe salatissime

Il nuovo dpcm impone l’uso delle mascherine all’interno e all’esterno degli esercizi commerciali. Tra i testi che il governo si appresta ad approvare ci saranno anche sanzioni amministrative da 400 a 1.000 euro per chi non rispetterà l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto. Multe non solo per i cittadini, ma anche per i locali che non faranno rispettare l’obbligo. La multa a cui possono andare incontro è la stessa – da 400 a 1.000 euro – ma con in più la possibilità di una sanzione amministrativa accessoria con la chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni. Ci saranno, come nel caso della signora di Modena, degli sconti per chiunque garantisca un pagamento immediato. Nei nuovi testi che il governo dovrebbe approvare rientrano anche le norme relative alle multe per chi non rispetta l’obbligo di quarantena: l’importo è sempre lo stesso, da 400 a 1.000 euro. L’attenzione dovrà essere altissima.