Maria De Filippi dolore devastante : “Un anno e mezzo in terapia intensiva”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Domenica un po’ diversa per Maria De Filippi che ha deciso di raccontarsi a cuore aperto nel salotto di Mara Venier, ospite per il programma di Domenica In. La conduttrice di casa Mediaset ha mostrato al pubblico una nuova veste vi sé, totalmente diversa e in parte anche commovente.

Maria De Filippi dolore devastante – MeteoWeek

Maria De Filippi ha cominciato la sua intervista a Mara Venier raccontando gli anni di vita in famiglia, insieme a una mamma per certi versi forse un po’ troppo severa e il padre, invece, molto più morbido e dolce nei confronti della figlia che aveva in sé grandi ambizioni.

Non a caso, Maria De Filippi ha deciso di condividere insieme a Mara Venier alcuni racconti derivanti dalla sua vita da ragazza, non appena laureata in Giurisprudenza e con un sogno nel cassetto molto diverso da quella che è poi diventata la sua carriera lavorativa.

Maria De Filippi e Mara Venier – MeteoWeek

“Mi concesse una sola occasione per fallire”

Ebbene sì, è stato questo il racconto fatto da Maria De Filippi quando da ragazza decide si rincorrere il suo sogno di diventare un magistrato non appena laureata in Giurisprudenza.

In particolar modo, la conduttrice e moglie di Maurizio Costanzo una volta conseguita una laurea il suo sogno era quello di diventare appunto magistrato ma l’esito dell’esame non è poi andato come lei sperava, tanto da decidere di cominciare a lavorare in un ambito diverso molto diverso da quello che lei sperava ma che poi le ha permesso di cambiare totalmente la sua vita e diventare la Maria De Filippi che tutti oggi conosciamo.

Maria De Filippi Domenica In – MeteoWeek

Il drammatico lutto per Maria De Filippi

Successivamente, ecco che Maria De Filippi a cuore aperto decide anche di condividere con Mara Venier e il pubblico un racconto molto intimo e che riguarda il padre, scomparso per via di un cancro al pancreas quando lei aveva solo 18 anni.

Maria De Filippi ha poi cominciato il suo drammatico racconto incentrato sul padre e sulla malattia che l’ha poi colpito: “Mamma erano due caratteri completamente diversi. Loro sono stati insieme sempre insieme… Papà era quel quintale di uomo, era un po’ la mia casa. Quando dico che era quello che poi mi coccolava, è la verità. Aveva questa grande pancia, sedeva nella sua poltrona la sera quando tornava. Io ero piccola e quando lui tornava mi sedevo su di lui e nel taschino della giacca trovo sempre questo pettinino con cui lo pettinavo”.

Leggi anche -> Maria De Filippi rompe il silenzio su Belen: “Ha trovato…”

Leggi anche -> Maria De Filippi inarrestabile, vince la guerra contro Milly Carlucci

Maria De Filippi – MeteoWeek

In fine, ecco che la conduttrice conclude molto commossa con quello che per lei è stato un dolore immane da affrontare:

“Papà muore prima di mamma, è stato il primo grande dolore quando io ero ancora molto giovane. Avevo 28 anni e questo per me è stato davvero il promo grande dolore. Gli diagnosticarono un cancro al pancreas, fu un periodo difficile perché stette in rianimazione un anno e mezzo, quindi fu devastante. Venne operato, poi fu in coma e dissero che si trattasse di una semplice setticemia… fu drammatico per tutti. Quando è uscito dalla rianimazione, finalmente, da 110 kg quando è entrato in ospedale, è poi andato via che ne pesava solo 65, successivamente è stato in una clinica di riabilitazione ma è poi morto in una notte, l’11 agosto”.