Covid, oltre 1000 contagi in fabbrica di mascherine destinate agli Usa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Covid, oltre 1000 contagi in fabbrica di mascherine destinate agli Usa. Su 1.700 lavoratori, 1.026 sono positivi

Covid, oltre 1000 contagi in fabbrica di mascherine destinate agli Usa

Boom di contagi in una fabbrica di mascherine destinate agli Usa, sita nello Sri Lanka. Sono oltre 1000 i lavoratori positivi al Covid. La fabbrica ha prodotto fino allo scorso mascherine per gli Usa e l’ultima consegna ha visto esportare 200 milioni dei suddetti dispositivi di protezione. Sono in molti gli asintomatici, ecco perché è stato difficoltoso individuare il focolaio. Su 1.700 lavoratori, 1.026 sono risultati positivi.

Leggi anche:—>Covid, Usa investono 468 milioni di dollari su vaccino AstraZeneca: a dicembre prime dosi

Leggi anche:—>Va in ospedale e scompare: si cerca un anziano a Sciacca

_________________________________________________________

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek
_________________________________________________________

L’epidemiologo statale Sudath Samaraweera ha chiesto alle comunità locali di collaborare con le autorità per bloccare i contagi nello Sri Lanka. La regione in cui è sita la fabbrica e le comunità ad essa vicine sono attualmente sottoposte a lockdown. Vietato incontri pubblici se  scuole chiuse. Fermo anche lo sport nazionale, con l’annullamento di un torneo nazionale di cricket.