Coronavirus, bollettino del 12 ottobre: 4.619 contagi e 39 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:34

Coronavirus, pubblicato il bollettino di oggi 12 ottobre: 85.442 tamponi eseguiti, i morti sono 39 in più rispetto a ieri.

Coronavirus, bollettino del 12 ottobre: 4.619 contagi e 39 morti – meteoweek

Ormai è inutile fare previsioni, l’ago della bilancia si sposta dall’alto verso il basso e dal basso verso l’alto. Oggi, 12 ottobre, i numeri covid sono favorevoli: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 4.619 casi (ieri ne erano +5.456), che portano il totale dall’inizio dell’epidemia a quota 359.569.  I guariti sono 240.600 (+891 nelle ultime 24 ore, ieri erano +1.184) e i morti sono 36.205 (+39, ieri erano 26). Nel nostro paese ci sono attualmente 82.764 (+3.689) casi positivi: di questi sono 4.821 i pazienti ricoverati in ospedale con sintomi, mentre sono 452 quelli in terapia intensiva. La Regione con più casi positivi nelle ultime 24 ore è la Lombardia, con +696 nuovi casi, seguita dalla Campania, Toscana e Piemonte. Complessivamente i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati 85.442, per un totale dall’inizio dell’epidemia di 12.650.155. I casi di Coronavirus in Italia sono, in totale, 359.569. Alla vigilia della diffusione da parte del governo del nuovo Dpcm i numeri ci regalano finalmente un po’ di respiro.

Leggi anche –> Bimbo di 18 mesi chiuso in gabbia con topi e serpenti

Leggi anche –> Aggressione gay in centro: choc alla scoperta dei colpevoli

Leggi anche –> Strage di Bologna, choc in aula: ecco chi sono i mandanti

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Aggiornamenti su coronavirus – meteoweek

I dati regione per regione

  1. Lombardia:+ 696 (totale casi 113.720 )
  2. Piemonte: + 454 (totale casi 38.957)
  3. Emilia-Romagna: +337 (totale casi 38.018)
  4. Veneto: + 328 (totale casi 31.831)
  5. Lazio: + 395 (totale casi 20.285)
  6. Campania: + 662 (totale casi 19.192)
  7. Toscana: + 466 (totale casi 18.626)
  8. Liguria: +186 (totale casi 15.455)
  9. Puglia: + 157 (totale casi 9.669)
  10. Sicilia: + 298 (totale casi 9.592)
  11. Marche: +37 (totale casi 8.630
  12. P.A. Trento: + 2 (totale casi 6.485)
  13. Friuli Venezia Giulia: + 59 (totale casi 5.572)
  14. Abruzzo: +117 (totale casi 5.174)
  15. Sardegna: +129 (totale casi 5.138)
  16. P.A. Bolzano: + 45 (totale casi 4.109)
  17. Umbria: +148 (totale casi 3.472)
  18. Calabria: + 53 (totale casi 2.344)
  19. Valle d’Aosta: + 32 (totale casi 1.496)
  20. Basilicata: + 11 (totale casi 1.058)
  21. Molise:+ 7 (totale casi 746)

Coronavirus: cosa c’è da sapere

In Inghilterra e in molti altri Paesi Europei intanto la situazione sta precipitando. Gli ospedali londinesi ora hanno più pazienti affetti da coronavirus di quanti ne avessero a marzo. Con l’aumento dei ricoveri, il numero di pazienti con Covid-19 nella regione più colpita del nord-ovest potrebbe raggiungere entro quattro settimane i livelli osservati durante il picco della prima ondata in primavera. Il direttore del Nhs, prof. Stephen Powis, ha affermato che senza ulteriori misure per controllare la diffusione della malattia, i decessi potrebbero arrivare a un numero “troppo alto da sopportare”.

Il premier britannico Boris Johnson presiederà oggi una riunione del comitato d’emergenza Cobra, per “stabilire gli interventi finali” legati alla pandemia del coronavirus. In seguito, annuncerà le conclusioni alla Camera dei comuni e terrà poi una conferenza stampa a Downing Street. In Italia, intanto, sempre oggi Conte ha annunciato la firma del nuovo dpcm che potrebbe prevedere l’obbligo di mascherina anche in casa, il coprifuoco e il divieto di partecipare a sport di contatto come il calcetto. Alcune regioni stanno già osservando un piccolo lockdown, come il caso di Latina, nel Lazio.