Bollettino coronavirus 14 ottobre, crescita esponenziale, l’Italia trema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Continuano ad aumentare vertiginosamente i nuovi positivi registrati, nelle ultime 24 ore i casi di positività hanno raggiunto numeri allarmanti.

bollettino covid 14 ottobre

Il bollettino del ministero della Salute, di oggi, mercoledì 14 ottobre, ha dichiarato un vertiginoso aumento di casi di positività da coronavirus. I nuovi casi sono infatti 7.332, con 152.196 tamponi (ieri erano stati 5.901 con 112.544 tamponi): 43 invece i decessi (ieri erano stati 41). I numeri di oggi sono un record assoluto: il dato più alto prima di oggi dall’inizio dell’emergenza si era registrato il 21 marzo, con 6.557 casi in un giorno: in quel caso, però, i tamponi fatti furono 26.336 mentre ieri ne sono stati fatti 152.196, il record dall’inizio dell’emergenza.

Dall’inizio della pandemia, in Italia, almeno 372.799 persone (+7.332 rispetto a ieri, +2%; ieri +5.901) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 36.289 sono decedute (+43, +0,1%; ieri +41) e sono state dimesse 244.065 (+2.037, +0,8%; ieri +1.428). Allo stato attuale i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 92.445 (+5.252, +6%; ieri +4.429); il conto sale a 372.799 se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

Lombardia allerta rossa

I ricoverati con sintomi sono 5.470 (+394, +7,8%; ieri +255), di cui 539 in terapia intensiva (+25, +4,9%; ieri +62). Dei 43 morti ben 17 vengono dalla Lombardia, 5 dal Lazio, 4 da Piemonte ed Emilia Romagna. La Lombardia si conferma la regione con più casi con 1.844 nuovi positivi, seguita da Campania (818), Veneto (657) e Lazio (543). Sotto i cento casi giornalieri solo 4 regioni (Calabria, Val d’Aosta, Basilicata e Molise), nessuna a contagio zero.

I casi Regione per Regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 116.644 (+1.844, +1,6%; ieri +1.080)

Emilia-Romagna 38.695 (+339, +0,9%; ieri +341)

Piemonte 40.041 (+499, +1,3%; ieri +585)

Veneto 32.973 (+657, +2%; ieri +485)

Marche 8.878 (+166, +1,9%; ieri +82)

Liguria 16.264 (+362, +2,3%; ieri +447)

Campania 20.645 (+818, +4,1%; ieri +635)

Toscana 19.681 (+575, +3%; ieri +480)

Sicilia 10.292 (+366, +3,7%; ieri +334)

Lazio 21.407 (+543, +2,6%; ieri +579)

Friuli-Venezia Giulia 5.792 (+182, +3,2%; ieri +38)

Abruzzo 5.446 (+126, +2,4%; ieri +146)

Puglia 10.164 (+315, +3,2%; ieri +180)

Umbria 3.749 (+141, +3,9%; ieri +136)

Bolzano 4.267 (+124, +3%; ieri +34)

Calabria 2.448 (+60, +2,5%; ieri +44)

Sardegna 5.417 (+122, +2,3%; ieri +157)

Valle d’Aosta 1.566 (+37, +2,4%; ieri +33)

Trento 6.542 (+29, +0,4%; ieri +28)

Molise 813 (+18, +2,3%; ieri +49)

Basilicata 1.075 (+9, +0,8%; ieri +8)

Bollettino covid 14 ottobre


LEGGI ANCHE:


I decessi Regione per Regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 17.011 (+17, ieri +6)
Emilia-Romagna 4.502 (+4, ieri +2)
Piemonte 4.187 (+4, ieri +3)
Veneto 2.226 (nessun nuovo decesso, ieri +7)
Marche 992 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Liguria 1.623 (+1, ieri +1)
Campania 487 (+2, ieri +6)
Toscana 1.183 (+2, ieri +1)
Sicilia 343 (+2, ieri +2)
Lazio 994 (+5, ieri +5)
Friuli-Venezia Giulia 356 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Abruzzo 489 (+1, ieri nessun nuovo decesso)
Puglia 618 (+2, ieri +2)
Umbria 91 (+1, ieri nessun nuovo decesso)
Bolzano 293 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Calabria 104 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Sardegna 168 (nessun nuovo decesso, ieri +2)
Valle d’Aosta 146 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Trento 413 (+2, ieri +2)
Molise 26 (nessun nuovo decesso, come ieri)
Basilicata 37 (nessun nuovo decesso, ieri +2)