Florida, Biden attacca Trump: “Per lui gli anziani sono sacrificabili, non sono nessuno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31

Nel suo ultimo comizio in Florida, Joe Biden ha affermato che Donald Trump vede gli elettori più anziani come “sacrificabili” e “dimenticabili”. La visita di Biden si è tenuta martedì, il giorno dopo in cui il presidente americano ha compiuto la prima “trasferta” al di fuori di Washington dopo la diagnosi di Covid-19.

biden attacca trump - anziani sacrificabili
Il comizio di Joe Biden in Florida – foto via BBC  “Per lui gli anziani sono sacrificabili”

Joe Biden, candidato democratico in corsa alla presidenza degli Stati Uniti, ha nuovamente criticato la gestione dell’emergenza Covid-19 nel Paese da parte di Donald Trump, e ha lanciato questa volta un messaggio al vetriolo contro tentando di guadagnare il consenso degli elettori anziani in Florida – lo stato ritenuto “chiave”, per queste elezioni. Rivolgendosi dunque ai cittadini over 65, Biden ha dichiarato che per Trump proprio questa fetta di popolazione (la più a rischio in questa pandemia, tra l’altro) è stata vista come “sacrificabile“.

La ricerca di consensi in Florida

Le elezioni presidenziali sono ormai in fase di arrivo, tanto che il democratico Biden cerca di attirare a sé l’attenzione degli elettori più anziani. Un gesto, questo, con il quale tenta di strappare il consenso dei cittadini over 65 che, nel 2016, permisero a Trump di vincere in Florida (stato in cui vivono moltissimi dei pensionati americani). Mostrandosi al pubblico dopo l’apparizione del presidente in Pennsylvania (occasione in cui Trump ha ribadito davanti a migliaia di sostenitori di sentirsi come “Superman”, dopo il trattamento ricevuto per il Covid-19), Biden ha perciò sottolineato, senza mezzi termini: “Per lui non siete praticamente nessuno, siete dimenticabili e sacrificabili. Così è il modo in cui vede gli anziani”. Parole, queste, pronunciate proprio in un centro per anziani a Pemproke Pines.

E ancora, sempre durante questo suo ultimo comizio, il democratico ha criticato il presidente – oltre che per la gestione della pandemia – per aver tenuto “feste con i repubblicani, tutti abbracciati senza preoccuparsi delle conseguenze“, mentre al contrario agli anziani non era nemmeno concesso vedere i loro nipoti. La frecciatina, chiaramente, si intende riferita all’evento organizzato alla Casa Bianca in onore della giudice Amy Coney Barret, al quale poi sarebbero seguiti diversi casi di contagio.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Gli stati come la Florida e la Pennsylvania sono fondamentali per raccogliere i 270 voti dei collegi elettorali necessari a vincere le elezioni presidenziali – che non si basano su di un semplice conteggio nazionale. Al momento, come riporta al BBC, i sondaggi suggeriscono che Biden abbia un vantaggio di 10 punti su Trump a livello nazionale, ma il suo vantaggio in alcuni stati chiave risulta invece più limitato. In Florida, ad esempio, il democratico è avanti di soli 3,7 punti percentuali, mentre si ricorda che sempre nello stesso stato, nel 2016, Trump aveva ottenuto la maggioranza dei consensi.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

In particolare, erano stati proprio gli elettori over 65 a permettere il soprasso dei repubblicani nello stato più a sud est degli Stati Uniti. In questo difficile 2020, però, gli ultimi sondaggi suggeriscono un allontanamento degli over 65 dal presidente in carica – ed è proprio su questo fattore che Biden vuole calcare la mano.