Grande Fratello Vip, il dramma: “Una malattia invalidante mi ha segnato la vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Un ex concorrente del Grande Fratello Vip, molto chiacchierato e dotato di una personalità particolare oltre che di una cultura molto vasta, ha rilasciato una lunga e accorata intervista a Libero Quotidiano. Ed è proprio in essa che si è sbilanciato, raccontando, oltre della sua esperienza al noto reality, di una sua malattia invalidante…

Ex concorrente del GfVip come un fiume in piena 

E’ stato uno dei grandi protagonisti, certamente molto chiacchierato, dell’edizione appena conclusa del Grande Fratello Vip, condotta per la prima volta dall’amico di sempre Alfonso Signorini, direttore del magazine Chi. Uomo dal carattere complesso e per nulla banale, dotato di una cultura ampia e assolutamente fuori dal comune, oltre che di una dialettica di spessore, ha fatto a lungo parlare di sé.  E ora, come un fiume in piena, ha parlato a Libero Quotidiano, rivelando non solo dettagli della sua partecipazione al noto e seguitissimo reality di Canale Cinque, ma anche di una sua malattia neurologica debilitante che ha segnato la sua vita, come ha rivelato lo stesso. E’ un egittologo ed è considerato da un po’ di tempo un personaggio televisivo a tutti gli effetti. Di chi stiamo parlando?

Aristide Malnati “si è messo al servizio del reality”

Ma certo, di Aristide Malnati! Uscito dalla Casa più spiata d’Italia, durante la finale, dopo aver perso al tele voto contro Paolo Ciavarro, è comunque rimasto nel cuore dei telespettatori. Nell’accorata chiacchierata a Libero Quotidiano, ha rivelato senza tanti peli sulla lingua, di “aver messo tutto sé stesso al servizio del reality, regalandosi un’esperienza irripetibile”.

“E’ stata un’esperienza olistica e totalizzante. Ho fatto il massimo, sono arrivato quarto pari merito con Patrick e Antonella Elia, ma nulla potevo fare contro gli influencer giovani. Mi sono messo a nudo, ho fatto sgorgare tutto, la mia vita sentimentale senza un amore vero e proprio, la malattia invalidante e neurologica che ho avuto da giovane e che mi ha segnato. Ho pianto come gli eroi greci!”.

Leggi Anche -> Antonella Elia torna a tirare i capelli | Addio buone intenzioni dopo il GF Vip

Leggi Anche -> Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro attori in scena | Bufera sulla coppia dopo il GF Vip

Mummy conteso dall’ Elia e dalla Marini

Ma a proposito della chiacchieratissima Antonella Elia, che altro ha dichiarato in tale intervista?

“Non ne ho mai baciate tante tutte insieme, baci a stampo ovviamente. Il fidanzato storico di Antonella Elia non era geloso. Il nostro momento erotico era lavare i piatti, lei era molto brava. A un certo punto ero conteso fra lei e Valeria Marini!”.

Tuttavia Mummy, così ama farsi chiamare da tempo dagli amici, ha stretto un rapporto di sincera amicizia con tutti i concorrenti presenti nella Casa, sebbene pare che qualcuno alla lunga l’abbia alquanto deluso. “Vicino ad Antonio Zequila, finché non ha sbroccato, allora mi sono distaccato. Non dormivo in stanze, mi veniva la claustrofobia, dunque mi svegliavo presto e ho fatto amicizia con Paolo Ciavarro.” Ed è proprio nei confronti di quest’ultimo che ha voluto esporre un bel pensiero e un delicato ricordo “Molto delicato, fragile, mi ricorda me alla sua età. Compulsivo. L’amore tra lui e Clizia Incorvaia? Lei ha 40 anni, lui 28, tutto può essere. Lei è intelligente, Lui la ama. Una bella storia!”.