Panico da mascherina a Mattino Cinque | Agguato : “Basta cavolate”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59

Mattino Cinque comincia il suo appuntamento quotidiano con il commento delle norme anti-contagio da Coronavirus e con l’utilizzo obbligatorio della mascherina, per il quale ci sono diversi filoni di pensieri in merito.

Panico da mascherina a Mattino Cinque – MeteoWeek

Ospite oggi della puntata di Mattino Cinque troviamo Daniela Martani, ex del Grande Fratello Vip, e che ancora una volta è tornata a mostrare il suo dissenso nei confronti dell’uso della mascherina in ogni contesto quotidiano, anche all’aperto.

Il tutto, però, non finisce qui dato che durante la messa in onda del programma ecco che arriva anche un piccolo scontro dato il commento fatto dal giornalista di Klaus Davi.

Daniela Martani – MeteoWeek

Daniela Martani contro le mascherine

Ancora una volta, ecco che l’attenzione mediatica si concentra ancora una volta sull’uso delle mascherine obbligatorie come diramato anche dal nuovo Dpcm, attraverso il quale il Governo capitanato da Giuseppe Conte ha invitato la popolazione anche a mettere in atto alcune manovre di prevenzione anche in casa come appunto l’uso della mascherina.

Allo stesso modo, Daniela Martani il tutto facendo anche a una luna escaletion di disinformazione e in diretta a Mattino Cinque dichiara:

“Il problema delle mascherine nasce da un tipo di disinformazione data dai medici stessi. Io ricordo che, ad esempio, Walter Ricciardi disse che il virus attraversa la garza. In pesi come la Spagna, che hanno l’obbligo della mascherina all’aperto da luglio non ha diminuito i contagi, ma sono diminuiti in quei paesi dove non sono costretti ad indossarla, tipo la Svezia”.

Daniela Martani e Walter Ricciardi – MeteoWeek

“Magari a lei non interessa…”

A intervenire in modo irruento è stato anche il giornalista Klaus Davi, ospite in studio insieme a Francesco Vecchi per la messa in onda di Mattino Cinque.

In particolar modo, ecco che il giornalista Davi interviene a muso duro contro Daniela Martani affermando:

“Un conto è la campagna di prevenzione sull’uso della mascherina, un conto è la questione economica che magari un giorno si affronterà… la mascherina non serve solo per il Covid, serve anche a prevenire tutte quelle malattie infettive che sono molto frequenti in autunno, tipo l’influenza. Da un contributo e funge da prevenzione. Cosa succede se ci ammaliamo, arriva la febbre eccetera, nasce il panico: la gente va nei pronti soccorsi, si fa fare i tamponi, pungiglioni, intasa il sistema sanitario nazionale… magari alla Martani non interessa, ma tutti gli altri italiani interessa”.

Mattino Cinque – MeteoWeek

Leggi anche -> Gaffe a Mattino Cinque | Caso Gregoraci : “Facciamo un passo indietro”

Leggi anche -> Francesco Vecchi a Mattino Cinque : “Seduti su una bomba a orologeria”

Kalus Davi, conclude il suo intervento nel seguente modo: “Aggiungo un’altra cosa che la Martani si guarda bene dal dire: in tutti i paesi orientali che sono stati colpiti massicciamente dal Covid-19 è obbligatoria la mascherina. Bisogna smetterla di dire cavolate, perché mettiamo in gioco la vita dei nostri figli e delle nostre famiglie”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek