Ashley Graham, maternità senza filtri: tutto quello che le altre non dicono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14

Bandiera della filosofia body positive, Ashley Graham è una delle modelle curvy più apprezzate di sempre per la bellezza indiscutibile, ma anche per aver deciso di mostrare il suo corpo dopo il parto con smagliature e chili di troppo compresi, senza bisogno di ricorrere al fotoritocco.

Ashley Graham dopo il parto e senza filtri

La nascita di un figlio regala gioie, sorrisi, ma anche tanto altro che, molto spesso, le mamme omettono di raccontare. Notti insonni, paure, lacrime, e un corpo che cambia e che spesso ti porta a non riconoscerti più allo specchio, almeno per i primi dodici mesi di vita del piccolo. Ashley Graham ha deciso di condividere tutti questi aspetti con i suoi follower – quasi 11 milioni e mezzo – e di mostrarsi così com’è, senza filtri e senza inganni, nei mesi successivi la nascita del piccolo Isac.

Il pensiero comune secondo cui una madre, dopo il parto, possa tornare in breve tempo in forma smagliante fa parte delle favole che – forse troppo spesso – vengono raccontate sui social. Ashlaey Graham, invece, ha deciso di rompere gli schemi e di condividere con il suo pubblico tutto quello che le altre mamme preferiscono tacere.

Ashley Graham senza filtri: un corpo segnato, ma felice

Perdite, assorbenti post parto, allattamento, smagliature: Ashley Graham ha deciso di raccontare la gravidanza e la maternità senza escludere dalla sua narrazione alcun aspetto, anche il più scomodo.

La 32enne originaria del Nebraska, è diventata così la paladina di tutte quelle madri che, invece, si sentono spesso sotto pressione e sono costrette ad osservare corpi di showgirl e volti noti che, dopo il parto, tornano alla normalità in men che non si dica.

Ma la maternità non è questo. Diventare mamme comporta una serie di cambiamenti, fisici e psicologici, di cui la Graham ha deciso di farsi portavoce e bandiera.

Scorrendo il suo profilo Instagram, si notano scatti in cui Ashley si mostra orgogliosa in lingerie con tanto di smagliature o chili di troppo che non ha alcuna intenzione di perdere o eliminare con il fotoritocco.

Questa è la normalità della maternità, queste sono le donne che affrontano la gravidanza, il parto e il post parto senza nascondersi dietro omissioni o flirti fittizi.

Leggi anche–>Kristen Bell | l’attrice sulla difficoltà di fare lezione ai figli in quarantena

Ashley Graham in passerella dopo 9 mesi dalla nascita del figlio

Così, dopo essersi goduta i primi nove mesi del figlio Isac in Nebraska e in pieno lockdown, Ashley Graham è tornata sulle passerelle della Milano Fashion week.

Ma anche in questa occasione, il set si è trasformato in un mezzo attraverso il quale raccontare un altro aspetto della maternità: il lavoro per le donne che hanno partorito da poco.

La professione della modella le ha permesso, infatti, di portare con sé il figlio e non sono mancate le foto dal backstage in cui si mostrava con il tiralatte.

Leggi anche–>Congedo maternità dopo il parto: le mamme possono lavorare fino al nono mese

Ad onor del vero, però, è anche giusto dire che non tutte le donne possono permettersi di portare con sé il proprio figlio al momento del rientro al lavoro.

Ashley, invece, lo ha potuto fare, ma senza mai dimenticare il messaggio di forza, coraggio e accettazione di cui si è fatta ormai portavoce.

Chapeau Ashley!