Ecco come restringere i pori con prodotti naturali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

I pori dilatati rappresentano un inestetismo per moltissime persone. E’possibile contrastare questo fenomeno con dei prodotti naturali.

Pori dilatatati, cause e rimedi

I pori dilatati sono inestetismi cutanei che colpiscono sia uomini che donne, indistintamente. I pori sono per loro natura aperti, ma in modo quasi impercettibile all’occhio umano. Sono importantissimi, perche consentono alla pelle di respirare. Se l’epidermide è sana, i pori non sono particolarmente dilatati, in caso contrario sono  evidenti tanto da conferire alla pelle un aspetto decisamente antiestetico. Ma perché si dilatano?

Le cause sono tante e possono essere sia esterne, legate cioè a fattori non fisici, sia interne. Di solito, il fattore scatenante è la pelle grassa. Il sebo in eccesso, ostruisce i pori, i quali di conseguenza, si “allargano”. Questo difetto cutaneo può essere tenuto a bada mettendo in pratica dei semplici rituali. Imprescindibile è nutrirsi nel modo giusto, quindi banditi cibi troppo zuccherati, fritto e alcolici. E’ necessario invece, consumare tanta frutta e verdura che grazie alle proprietà antiossidanti, aiutano a prevenire la comparsa di questo inestetismo.

 

Come contrastare la formazione dei pori dilatati

Innanzitutto è necessario partire da con una quotidiana e costante pulizia delle pelle. Il trucco non adatto alla propria epidermide può portare all’insorgere dei punti neri e pori dilatati. Anche la rimozione poco accurata del make up, può far dilatare i pori. Quindi, la parola d’orine è: detersione. Poi è necessario agire con prodotti delicati che agiscano sull’inestetismo. Vediamo quali sono.

Aceto di mele. Questo prodotto è noto per le sue proprietà astringenti. Prendete una ciotola e riempitela di acqua ed aceto. Poi imbevete un batuffolo di cotone nel composto e tamponatelo sul viso. Lasciatelo in posa e poi sciacquate.

Succo di limone. Il succo di limone è efficacissimo contro i pori dilatati. Per un effetto ancora più astringente, mescolatelo con un cucchiaio di bicarbonato. Il composto che otterrete, dovrete spalmarlo sul viso e lasciarlo agire per 30 minuti. Sciacquate e procedete con l’applicazione di un tonico.

LEGGI ANCHE—-Ti piace stare solo? Sei spesso in ritardo? Sei un genio! Lo dice la scienza!

LEGGI ANCHE—Il bicarbonato ti fa bella! Tutti gli utilizzi cosmetici di un prodotto low cost

Attenzione alla scelta della crema idratante. Alcune infatti, contengono sostanze che potrebbero far dilatare i pori. Optate sempre per prodotti cosmetici con formulazioni naturali, che non aggrediscono la pelle lasciandola respirare.