Frosinone, disagi per il maltempo: crolla un ponte e bus travolto da frana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:37

Il maltempo sta mettendo in ginocchio Frosinone. A Picinisco un ponte è crollato gettando nel fiume un auto, mentre a San Biagio un bus è stato travolto da una frana. Paura tra gli abitanti.

frosinone frana

Attimi di terrore nelle scorse ore per gli abitanti della provincia di Frosinone. Le forti piogge hanno causato frane e allagamenti in diverse zone della città. Al momento non si registra per fortuna nessun morto né feriti gravi, ma i disagi sono numerosi. I vigili del fuoco stanno lavorando per mettere in sicurezza la popolazione e le case che hanno subito dei danni.

Le frane

Nella Valle di Comino tra Villa Latina e Picinisco, in contrada Serre, una frana ha causato il crollo di un ponte. Un’auto, che in quel momento si trovava sulla strada, è precipitata nel Mollarino in piena che si trova al di sotto della struttura. Il settantaduenne che era alla guida della vettura finita nel torrente è riuscito ad uscire dalla vettura dal finestrino ed ha allertato i soccorsi. L’uomo è stato recuperato e si è sottoposto alle cure dagli operatori sanitari.

A San Biagio Saracinisco un pullman adibito al servizio di trasporto pubblico della compagnia Cotral diretto allo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano è stato travolto da una frana. Fango e detriti hanno sommerso la vettura. L’autista ed il passeggero sono riusciti ad uscire dall’abitacolo dai finestrini ed hanno allertato le autorità con il supporto di un automobilista di passaggio.

frosinone bus travolto

Leggi anche:

Altre esondazioni e allagamenti si sono verificate in tutta la zona. Diversi gli edifici danneggiati a Cassino, dove è stato chiuso il sottopasso che conduce all’ospedale Santa Scolastica per evitare allagamenti. A Sant’Elia il fiume Rapido è esondato provocando disagi nel centro del paese. Lo stesso è accaduto fiume Melfa ad Atina in Valcomino. Nella notte al Circolo Ippico lo staff ha dovuto mettere in sicurezza i cavalli poiché i campi e le stalle erano ormai totalmente allagati.