Investito davanti al suo bar di fiducia, perde la vita un 18enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

Attouch Walid aveva appena 18 anni ed è stato investito a Borgo Valbelluna, nel Bellunese. I tentativi di rianimarlo e di salvargli la vita in ospedale sono andati a vuoto.

attouch walid investito
Attouch Walid non ce l’ha fatta – meteoweek.com

Attouch Walid, purtroppo, non ce l’ha fatta. Il ragazzo che da poco era diventato maggiorenne, ha perso la vita in queste ore dopo essere stato vittima di un incidente. Una macchina lo ha investito in pieno, mentre si trovava davanti al suo bar di fiducia, a Lentiai di Borgo Valbelluna, nel Bellunese. Stava aspettando di poter consumare la sua bevanda sul ciglio della strada, ma con entrambi i piedi sul marciapiede. Tuttavia, l’impatto con una macchina che sopraggiungeva dalla strada gli è stato fatale, ad appena 18 anni.

Il ragazzo, di chiare origini nord-africane, viveva con la sua famiglia a Fonzaso, sempre in provincia di Belluno. L’impatto con la macchina che lo ha investito ha provocato lesioni che l’equipe medica dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso non è riuscita a rimarginare. I sanitari, nei minuti successivi all’arrivo di Attouch Walid in ospedale, hanno fatto tutto il possibile per far ristabilire il 18enne. Tuttavia, come detto, purtroppo non c’è stato niente da fare. Attouch ha esalato l’ultimo respiro poche ore fa, tra la disperazione della sua famiglia e lo sconforto dei medici.

Walid Attouch, il ragazzo deceduto – meteoweek.com

Leggi anche -> Covid, Manfredi: “Smart working in Parlamento? Si sta discutendo”

Leggi anche -> Investe due pedoni e tenta la fuga: 25enne denunciato a Milano (VIDEO)

L’incidente che ha coinvolto il ragazzo di 18 anni è avvenuto sabato scorso a Lentiai di Borgo Valbelluna. Una donna di 56 anni proveniente da Mel, a bordo di una Renault Capture, stava procedendo a velocità non troppo sostenuta lungo la strada provinciale 1. A un certo punto, sulla sua strada si è trovato Attouch Walid, il quale non ha potuto fare nulla per evitare un impatto che non si aspettava di affrontare. Il ragazzo è stato investito mentre si trovava davanti al bar, lontano dalle strisce pedonali e in una zona non illuminata.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

La donna, subito dopo aver investito il 18enne, ha chiamato subito i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli uomini del Suem 118, i quali nel giro di pochi minuti hanno cercato di fornire il primo intervento. Nel frattempo l’ambulanza è arrivata in breve tempo presso l’ospedale di Treviso. Sono trascorsi diversi giorni con il giovane ricoverato in gravi condizioni. Purtroppo per lui non c’è stato niente da fare. E rimangono solo i ricordi della comunità di Fonzaso, che ha di fatto adottato questo ragazzo con il sorriso sempre stampato sul volto.