Ballando con le stelle: “L’ha amata un divo del cinema” | Rivelazione bomba sulla concorrente

Grande scoop a Storie Italiane su una concorrente in particolar modo. A rilasciare delle dichiarazioni che hanno lasciato i fan di Ballando con le Stelle è stato appunto Roberto Alessi, nonché direttore di Novella 2000.

Scoop Ballando con le Stelle – MeteoWeek

Questa edizione di Ballando con le Stelle ha rivelato delle grandi sorprese, a anche qualche boccone amaro per i concorrenti che hanno dovuto affrontare non poche difficoltà come appunto incidenti o nel caso di Raimondo Todaro un intervento.

A ogni modo la gara non si è mai fermata, ed ecco che oggi i riflettori si accendono su una concorrente che avrebbe conquistato proprio Woody Allen che sarebbe stato pazzo di lei… ecco di chi si tratta.

Storie Italiane – MeteoWeek

La stella che ha conquistato Woody Allen

In questa edizione di Ballando con le Stelle abbiamo avuto modo divedere come due grandi personaggi del cinema italiano, ma che hanno conquistato l’estero, abbiano deciso di mettersi in gioco nel programma condotto da Milly Carlucci. Facciamo riferimento appunto a Lina Sastri e Barbara Bouchet che nel corso della loro carriera sono state simbolo anche del cinema italiano nel mondo.

Entrambe le attrici sono state eliminate da Ballando con le Stelle, ma ecco che in occasione della messa in onda di Storie Italiane Roberto Alessi ha deciso di sganciare una bomba in diretta durante il programma condotto da Eleonora Daniele rivelando chi è stata tra le due ad aver conquistato il regista Woody Allen.

Lina Sastri e Barbara Bouchet – MeteoWeek

La rivelazione di Roberto Alessi

Ebbene sì, Roberto Alessi si è lasciato andare a una confessione circa il passato artistico di Barbara Bouchet che Lina Sastri.

Leggi anche -> Alessandro Borghese, avete mai visto il fratello? Ecco l’altro figlio di Barbara Bouchet

Leggi anche -> Barbara Bouchet contro Ballando a Storie Italiane : “Il pubblico dorme”

Lina Sastri – MeteoWeek

Il giornalista ha messo in scena tutta la sua simpatia e anche passione per le grandi carriere delle due donne… ma ecco che il direttore di Novella 2000 si è lasciato andare al seguente scoop:

“Sono due grandi artiste, mi dispiace anche perché la Bouchet è apprezzata anche in America da registi come Quentin Tarantino, piuttosto che Lina Sastri che è amata da Woody Allen… siano state esclude da un contesto del genere perché ce le meritavamo”.