Cecchi Paone “Non deve più parlarne” | Confronto acceso con Raffaelle Sollecito

Mancano pochi giorni a un nuovo anniversario per la morte di Meredith Kercher e anche dell’avvio di una lunga battaglia che per Raffaele Sollecito non è ancora finita. A parlarne è stato anche Alessandro Cecchi Paone che in tal senso non ha alcun dubbio: non dovrebbe parlare più di cos’è successo in questi anni?

Alessandro Cecchi Paone e Raffaele Sollecito – MeteoWeek

Federica Panicucci ha ospitato a Mattino Cinque Raffaele Sollecito, giudicato ormai innocente per l’omicidio di Meredith Kercher insieme ad Amanda Knox. L’uomo, a oggi, sta cercando di costruire la sua vita nonostante gli anni difficili vissuti in carcere ma anche dopo il ritorno alla vita con una sentenza definitiva che lo scagiona.

Raffaele Sollecito sta provando a ricominciare dalla città di Milano, dove vive e lavora presso un’azienda, ma la sua battaglia legale non è ancora finita dato che l’uomo chiede allo stato di veder riconosciuto il suo diritto di risarcimento, dato che ancora oggi sta pagando oltre un milione di euro di spese legali.

Cecci Paone Mattino Cinque – MeteoWeek

Alessandro Cecchi Paone: “Adesso basta”

A intervenire in merito al racconto fatto da Raffaele Sollecito a Mattino Cinque è stato appunto Alessandro Cecchi Paone che, in diretta su Canale Cinque, ha dichiarato:

“Se lui continua a parlare di quella sentenza a lui sfavorevole, continua ad alimentate quelli che non gli credono. Io andrei in giro per il mondo a gridare: ‘Sono innocente, c’è scritto su una sentenza definitiva. Basta, non sono più quello del processo’. Capisco che lui vorrebbe una sentenza favorevole circa il risarcimento… ma gli do solo un consiglio non richiesto di carattere psicologico e di comunicazione: non deve più parlarne, e parlare solo della sentenza a lui essenziale e dire ‘sono innocente’. Per il resto basta, o non ti scrolli mai più di dosso questo problema”.

Mattino Cinque – MeteoWeek

La testimonianza di Raffaele Sollecito

Raffaele Sollecito ha accolto il consiglio di Alessandro Cecchi Paone ma spiega di non essere d’accordo. Ricordiamo, inoltre, che Raffaele Sollecito ha visto rigettata la sua richiesta perché nelle prime ore dell’arresto avrebbe ostacolato le indagini durante un interrogatorio durante il quale non era assistito dal suo avvocato.

Leggi anche -> Raffaele Sollecito 4mila euro per lasciare il lavoro | Shock a Mattino Cinque

Leggi anche -> Sollecito l’anniversario con Amanda Knox | La vita dopo la morte di Meredith

Mattino Cinque – MeteoWeek

Non a caso, ecco che Raffaele Sollecito conclude il tutto dicendo: “Io sono qui appunto per denunciare la situazione sociale che mi ha investito e che ha investe ancora tanti italiani come me che hanno chiesto il risarcimento e non l’hanno avuto. Se io dovevo venire qui a raccontare soltanto come mangio la mattina e come vado a dormire, come va la mia vita… forse non avrebbe molto senso”.