Raffaele Sollecito 4mila euro per lasciare il lavoro | Shock a Mattino Cinque

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

La seconda parte di Mattino Cinque è stata dedicata al racconto shock rilasciato da Raffaelle Sollecito la cui vita è stata spezzata dopo la morte di Meredith Kercher, delitto per cui lui e Amanda Knox sono stati dichiarati innocenti. Sollecito, oggi ingegnere che cerca il suo spazio nel mondo del lavoro, ha raccontato di aver ricevuto una proposta in denaro per dimettersi dall’azienda.

Raffaele Sollecito – MeteoWeek

Sono trascorsi tredici anni dal giorno in cui la studentessa Meredith Kercher è stata trovata morta nella casa di Perugia in cui aveva preso una casa in affitto per il periodo di Erasmus, per studiare appunto la lingua italiana. La giovane venne trovata morta nel suo letto con un profondo taglio alla gola, coperta dal piumone e lasciata in una pozza di sangue morendo così dissanguata.

Un caso di cronaca che ha segnato non solo la giurisprudenza italiana, ma anche la cronaca nera internazionale. A oggi, però, se da una parte Amanda Knox sta vivendo la sua vita da super star in America, Raffaele Sollecito, invece, è ridotto su lastrico.

Sollecito Mattino Cinque – MeteoWeek

Raffaelle Sollecito: la vita spezzata dopo la morte di Meredith Kercher

Due storie diverse dopo la morte di Meredith Kercher per il cui delitto Raffaele Sollecito e Amanda Knox sono stati giudicati non colpevoli dopo una prima condanna, e gli anni trascorsi in carcere. Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, Amanda Knox è riuscita a costruire una carriera brillante con un grosso seguito, ma per Raffaele Sollecito non è affatto così.

L’uomo, ospite di Mattino Cinque, ha raccontato di non aver pagato totalmente le spese processuali arrabbiato nei confronti di uno stato che secondo lui l’ha abbandonato: “Nella mia vita oggi c’è questa spada di Damocle, molte spese sono state pagate dalle proprietà che mi aveva lasciato mia madre che non c’è più da quando avevo 22 anni”.

Federica Pellegrini – MeteoWeek

“Non riuscivano a gestire il mio clamore mediatico”

Raffaele Sollecito, successivamente, a Federica Panicucci ha poi raccontato quali siano a oggi gli ostacoli per la sua carriera. La vita, dunque, per Sollecito oggi è davvero difficile e a Mattino Cinque dichiara: “Durane il mio percorso ho trovato grossi ostacoli tra cui aziende, anche multinazionali, che mi hanno valutato, fatto fare dei test e dopo pochi giorni mi hanno mandato una lettera. In particolar modo, un’azienda mi ha mandato una lettera dove scriveva che non sapeva come gestire il mio clamore mediatico e l’associazione del loro nome al mio nome”.

Raffaele Sollecito Federica Panicucci – MeteoWeek

Leggi anche -> Condannata a 3 anni di carcere la poliziotta che arrestò Amanda e Sollecito

Leggi anche -> Federica Panicucci muso duro contro gli ospiti | Mattino Cinque nel caos

Il racconto poi continua con questa confessione scioccante: “Un’altra azienda, dopo una trasferta in Francia già pagata, mi ha proposto 4mila euro sull’unghia se avessi firmato delle mie dimissioni volontarie”.