Joe Bastianich, perchè ha abbandonato Masterchef? Lo chef esce allo scoperto

Joe Bastianich, oggi nei panni di giudice di Italia’s got talent, è uno dei personaggi più amati del mondo della televisione. Recentemente ha confessato il motivo che l’ha spinto ad abbandonare l’amatissimo Masterchef, il programma che in un certo senso ha consacrato il suo successo.

In un’intervista rilasciata a Fanpage, lo chef ha infatti confesssato: “Quest’esperienza può bastare così” dice Bastianich e appende al chiodo il suo ruolo di ‘giudice culinario’.

Masterchef addio, ma perchè?

Come suo solito schietto e sincero, non ha usato molte parole per spiegare il motivo per cui appende al chiodo il suo ruolo di ‘giudice culinario’ ha è stato, comunque, molto chiaro: “Dopo 27 edizioni di MasterChef nel mondo può anche bastare”. 

Bastianich a Masterchef – meteoweek

Joe Bastianich ha detto addio a Masterchef perché ha bisogno di una ventata di nuovo, di una esperienza diversa come quella di Italia’s got talent, lo show di Sky, una ventata di novità come lui stesso ha spiegato: “Lo stiamo girando adesso. Questo programma per me è stata una nuova opportunità dopo tanti anni di MasteCherf per lanciarmi nel mondo dell’intrattenimento. Amo la musica, amo il palco, è un programma che mi piace molto”.

Un bravissimo musicista

Sempre nell’intervista rilasciata a FanPage, l’ex giudice di Masterchef ha anche ammesso una realtà davvero drammatica per il settore della ristorazione: “Per colpa del Covid ho chiuso tutti i ristoranti”. 

Joe Bastianich – meteoweek

Un vero dramma del settore che ha colpito Joe Bastianich e tutti gli imprenditori che come lui hanno investito in locali e ristoranti e sono molto penalizzati dalle norme anti assembramento.

LEGGI ANCHE ——> Bufera Masterchef, Cracco tuona: “Te lo impongono…”

Però, Joe Bastianich non si da per vinto e continua a coltivare altre passioni e portare avanti altri progetti, come per esempio la musica: “E’ sempre stata parte della mia vita è una cosa che mi piace tanto. Ho avuto una chitarra che portavo sempre con me, una vera compagna di vita. Me l’hanno rubata dalla macchina a Milano due settimane fa. Sono uscito con un disco che si chiama “Aka Joe”, scrivo canzoni e faccio i miei concerti”.