Gilet Arancioni e Forza Nuova: contro la dittatura sanitaria in una piazza vuota [VIDEO]

Solo qualche decina di persone ha partecipato alla manifestazione alla Bocca della Verità, a Roma, indetta dai Gilet Arancioni e Forza Nuova.

“Siamo cinquanta, cento? Non fa niente, è un primo appuntamento. Ce ne saranno altri”: così il generale Antonio Pappalardo ha commentato la manifestazione che questa mattina si è svolta nel piazzale antistante la Bocca della Verità a Roma. Il sit-in, organizzato dal movimento dei Gilet Arancioni insieme al movimento di estrema destra Forza Nuova, era uno degli appuntamenti previsti in questi giorni per protestare contro i Dpcm del governo Conte e la “dittatura sanitaria” che, secondo i promotori dell’evento, si sarebbe instaurata nel nostro paese e che starebbe portando “alla rovina economicamilioni di italiani. Una serie di interventi dal palco allestito in piazza hanno sottolineato vari aspetti – secondo loro – del problema.

Leggi anche:

Disinforrmazione, errori, scelte sbagliate sia di natura politica che sanitaria, rischio di impoverimento irrimediabile del paese: questi i temi toccati da Antonio Pappalardo e dal leader di Forza Nuova Giuliano Castellino durante le dichiarazioni ai giornalisti presenti in piazza e e gli interventi dal palco. Il leader dell’estrema destra ha anche risposto ad una serie di domande poste dai molti giornalisti presenti rispetto gli scontri di piazza del Popolo, sempre a Roma, di una settimana fa: “Siamo stati caricati senza motivo dalla polizia” ha spiegato “e ci siamo difesi”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Giuliano Castellino di Forza Nuova

La manifestazione di oggi, come spiegato dai due leader, è solo uno di una serie di appuntamenti convocati nelle prossime settimane. Sia Pappalardo che Castellino, elencando le iniziative precedenti, hanno ribadito che Gilet Arancioni e Forza Nuova, da soli ed insieme, saranno ancora in piazza ad opporsi alle politiche di gestione del Covid del governo Conte. Nel video il report della mattinata in piazza.