A 80 anni sposa un 35enne: in tv il racconto della loro vita sessuale

Una vedova 80enne sposa un egiziano di 35 anni disoccupato e scandalizza il pubblico in tv parlando di sesso.

A 80 anni sposa un 35enne: in tv il racconto della loro vita sessuale – meteoweek

«Se mi sta sposando per la mia fortuna, rimarrà tristemente deluso perché vivo con una pensione. Non sopporto volentieri gli sciocchi. Sono onesta e sincera e gli ho chiarito subito che non doveva essere un approfittatore» Raccontava Iris Jones, 80 anni, a chi le chiedeva di aprire gli occhi per quel suo amore così giovane che rischiava di deluderla. Lei, però, non gli ha mai dato retta ed è andata avanti per la sua strada: oggi lei e Mohamed Ahmed Irbriham, egiziano di soli 35, stanno per sposarsi. Dopo aver scandalizzato i britannici con dettagli della loro vita sessuale in televisione, la pensionata ha ufficializzato il matrimonio e continua a dire che l’uomo che ha sposato non è un toyboy e soprattutto che non è interessato ai suoi soldi. «Non mi interessa dove viviamo o quanto sia ricca o povera, voglio solo stare con Iris. La gente pensa che io sia con lei per tutte le ragioni sbagliate. Sono pronto a vivere con lei in qualsiasi parte del mondo», ha raccontato lui.

I due si erano conosciuti sui social e Iris non ha aspettato tanto prima di volare in Egitto per incontrarlo di persona. Mohamed, disoccupato, è stato accusato di approfittare della situazione, ma insiste col dire che per la sua Iris prova sentimenti sinceri tanto da volerla sposare. Ritrovata la giovinezza e 40 anni dopo il divorzio dal primo marito, lei dal canto suo, non si è tirata indietro.

La coppia aveva cercato di convolare a nozze a Il Cairo, ma i documenti sbagliati hanno ritardato la data. La famiglia continua ad ostacolare l’unione ma per i due sembrerebbe impossibile stare l’uno senza l’altra.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Leggi anche -> Coronavirus, l’allarme: il 100% dei posti negli ospedali sono occupati

Leggi anche -> Coronavirus, quest’anno ognuno di noi perderà 2500€

La differenza d’età in un rapporto conta, secondo uno studio – meteoweek

Secondo uno studio la differenza d’età avrebbe un peso considerevole sul rapporto. Per le coppie con una differenza d’età maggiore di 5 anni, il rischio di veder finire la storia d’amore è del 18%. Se lo scarto di età arriva a 10 anni, invece, il rischio incrementa fino al 30%. Pochissime speranze per chi ha una differenza di oltre 20 anni con il proprio partner: rischio di divorzio pari al 95%.

L’età non è l’unico fattore ad avere un peso considerevole in una relazione: anche nelle coppie in cui la differenza di educazione e/o istruzione tra i partner è notevole il rischio è alto, pari al 43%, come nel caso di Iris e Mohamed cresciuti in epoche e Paesi diversi. Secondo i ricercatori, la differenza di età che gioca a favore del successo della coppia nel tempo è di massimo 3 anni: dai dati raccolti intervistando i volontari, la percentuale di rottura è risultata essere più bassa del 3%. Esistono naturalmente tantissime eccezioni, sarà il caso dei protagonisti di questa storia?