Boy scout sotto accusa: migliaia di denunce di molestie sessuali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:53

Sono più di 81mila le denunce per abusi e molestie sessuali, fatte pervenire ai danni dell’istituzione dei boy scout americani. La misura dello scandalo è clamorosamente elevata. Per oltre dieci anni si sarebbero perpetrate queste violenze.

boy scout of america meteoweek
Boy Scout of America sotto accusa – meteoweek.com

Un clamoroso scandalo ha preso piede nelle ultime ore negli Stati Uniti. Mentre la nazione sta cercando di riassestarsi sul piano politico dopo le ultime turbolente elezioni presidenziali, e al tempo stesso tenta il tutto per tutto nella lotta contro il Covid, scoppia una bomba mediatica di dimensioni devastanti. A finire nel mirino, questa volta, ci sono i Boy Scout of America. Il motivo di queso scandalo è presto detto: sono emerse decine di migliaia di denunce per molestie sessuali, che sarebbero state perpetrate proprio dai vertici di questa organizzazione.

La rivelazione arriva dall’ultima edizione del New York Times. Nel noto quotidiano della città della Grande Mela si legge che per tutto lo scorso decennio ci sarebbero stati innumerevoli casi di violenze di natura sessuale. A portarle avanti sarebbero stati i leader dei boy scout dispiegati per tutta la nazione. Si tratta di soggetti che sono sempre stati considerati affidabili, nonchè ritenuti modelli da seguire per tutti i giovani americani. Ma a quanto pare, dietro all’apparenza legata alla disciplina e alla voglia di apprendimento, c’era ben altro.

Leggi anche -> Elezioni Usa: ecco la resa dei conti ufficiale, il risultato

Leggi anche -> L’epidemia negli Stati Uniti: ‘a dicembre un milione di casi al giorno’

Le denunce nei confronti dell’organizzazione dei Boy Scout of America supererebbero le 81mila unità. E sarebbero cresciute di numero prima della scadenza di lunedì scorso, ultimo momento per presentarle secondo il planning del Tribunale fallimentare del Delaware. In questa sede i boy scout avrebbero trovato un valido rifugio per sopravvivere, dopo che lo scandalo si è abbattuto su di loro. Tanto da aver tentato la carta della disperazione, ovvero l’ottenimento della bancarotta dell’associazione senza lucro. Ma in questo momento, il clamore è troppo forte per aggirare il problema.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Si dice che il numero di accuse di abuso contro i boy scout superi anche quelle indirizzate alla Chiesa, limitatamente agli Stati Uniti. Lo stupore per questo enorme numero di denunce ha preso anche Paul Mones, avvocato che da diversi anni segue il caso. “Sapevo che i casi erano tanti, ma non immaginavo un numero di questo tipo“, ha dichiarato ai colleghi del Nyt. Si parla come detto di oltre 81mila denunce, ma c’è chi sostiene che questo numero sia destinato a crescere. Nel frattempo i vertici della BSOA sta pensando a come risarcire le vittime dei presunti abusi, dichiarandosi “inorriditi” per quanto sta venendo alla luce.