Muore per cancro, a marzo era guarito dal Covid: Alessio aveva 39 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

Alessio Di Rocco si è spento a 39 anni dopo avere lottato a lungo contro un cancro al quarto stadio. L’uomo, originario di San Salvo, in primavera era anche sopravvissuto al Covid-19.

alessio di rocco
Alessio Di Rocco, 39 anni, è morto dopo avere lottato per quattro anni contro un tumore – meteoweek.com

Alessio Di Rocco era conosciuto e amato da tutti a San Salvo, in provincia di Chieti. Un uomo di grande fede, che ha combattuto con onore contro un cancro al quarto stadio. Per quattro anni si è sottoposto alle cure necessarie, senza mai perdere l’ottimismo che lo contraddiceva.

In alcune interviste ai quotidiani locali, soltanto due anni fa, aveva detto di sentirsi quasi fortunato, nonostante la malattia. “In ospedale il mio sguardo è cambiato. Davanti a un bambino di 9 mesi con un tumore al cervello non potevo che ritenermi fortunato perché prima della malattia avevo avuto modo di vivere numerose esperienze in 35 anni. Continuo a fare le terapie e ogni 2-3 mesi faccio i controlli previsti in questi casi. Io già mi sento un miracolato e ogni mattina che apro gli occhi per me è un miracolo“, aveva spiegato.

alessio di rocco
Alessio Di Rocco insieme alla moglie Emanuela – meteoweek.com

In primavera, nel corso della prima ondata di Coronavirus, era stato contagiato in ospedale, ma era riuscito a guarire. Per questa ragione era diventato un simbolo di speranza. La sua forza, spinta da una fede profonda che era accresciuta ancora di più con la malattia, sembrava destinata a non spegnersi mai. Aveva persino fondato negli ultimi anni alcuni gruppi di preghiera della Vergine del Silenzio di San Salvo, di cui era anche divenuto responsabile. Ieri, infine, la tragica notizia. Alessio Di Rocco non ce l’ha fatta. Era ricoverato all’ospedale “San Pio” di Vasto. Lascia la moglie Emanuela.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Leggi anche:


Il funerale si terrà alle 15.30 nella Chiesa del cimitero comunale di San Salvo. Emiliano Antenucci, frate della parrocchia locale, ha voluto dargli un ultimo saluto. “Caro Alessio sei volato in Cielo questa notte in silenzio, dopo un lunga malattia vissuta con coraggio e tanta pace. Grazie del tuo esempio, grazie dell’amore grande che hai avuto per la Vergine del Silenzio e per l’evangelizzazione di tutti. Grazie di vero cuore dell’affetto che hai avuto per me e per tutti“, ha scritto.