Melania Trump, ecco quanto costerà il divorzio a Donald. Cifra da capogiro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

La fine del mandato presidenziale di Donald Trump segnerà, con tutta probabilità, anche la fine del suo matrimonio con la First Lady, Melania.

U.S. President Donald Trump and first lady Melania Trump (Photo by Alex Wong/Getty Images)

Voci di divorzio in casa Trump

Voci e chiacchiere sulla crisi del loro matrimonio si rincorrono già dall’elezione di The Donald, quattro anni fa: le espressioni contrariate e a volte contrite di Melania fecero scalpore, riportate dalle riviste di tutto il mondo. Seguirono la manifesta freddezza di lei negli eventi ufficiali e il rifiuto a qualsiasi vicinanza fisica: ricodate la mano ritratta durante la discesa dall’Air Force One?

Leggi anche —-> Melania Trump è stufa, dopo l’addio alla Casa Bianca arriva il divorzio

A rinforzare le voci di divorzio è intervenuta anche Omarosa Manigault, già consigliera alla comunicazione dell’ex coppia presidenziale alla Casa Bianca, licenziata bruscamente qualche tempo fa, secondo cui Melania “sta contando ogni minuto fino a quando lui non sarà più in carica per poter divorziare“. Ma a quanto ammonterebbe la buonuscita richiesta dall’ex First Lady?

US President Donald Trump (Photo by MANDEL NGAN/AFP via Getty Images)

Melania Trump: buonuscita da capogiro, sarà l’ex moglie più ricca

Una somma da capogiro: 50 milioni di dollari! Una cifra rilanciata anche da Jacqueline Newman, importante avvocatessa divorzista di New York, in un’intervista a Town and Country, che farebbe della signorina Knauss (questo il suo nome da nubile) la più ricca ex moglie di The Donald. Nel 1992 il divorzio da Ivana costò a Trump circa 14 milioni di dollari, una villa in Connecticut, un appartamento al Trump Plaza di New York e 650mila dollari all’anno per gli alimenti dei figli. Meglio gli andò con il divorzio dalla seconda moglie Marla, madre di Tiffany: appena 2 milioni.

Leggi anche —-> Spuntano conversazioni audio private tra Melania Trump ed un’amica: la frustrazione della First Lady

Un post-nup per salvare le apparenze

Sembra che Melania fosse sul punto di divorziare già nel 2017, all’indomani dell’elezione del marito, e che per questo motivo fosse rimasta a vivere nella Trump Tower invece di raggiungere Donald alla Casa Bianca. Per farla desistere e non rovinare l’immagine del neo-eletto consorte, si dice che  il suo già ricchissimo pre-nup sia stato trasformato in un post-nup per salvare le apparenze. Così Melania ha raggiunto il marito alla Casa Bianca, dove i due hanno sempre dormito in camere separate, assicurandosi in caso di non rielezione una buonuscita milionaria. Una sorta di straordinario… molto ben retribuito!

President Elect Donald Trump (Photo by Alex Wong/Getty Images)