Doc chiude col botto: i numeri da capogiro del dottor Argentero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45

La nuova puntata di ‘Doc – Nelle tue mani’ ha lasciato davvero senza parole i fans, e lo share è stato da capogiro. Vediamolo insieme. 

Famosissime sono diventate in questi giorni le vicende del medico Andrea Fanti, ruolo interpretato con estrema maestria da Luca Argentero. I momenti descritti durante la serie hanno del tutto conquistato i telespettatori, che non hanno potuto fare a meno di restare incollati al piccolo schermo.

Com’è andata l’ultima puntata trasmessa ieri 20 novembre 2020 su Rai 1? Scopriamolo insieme.

‘Doc – Nelle tue mani’ e il picco di share: un successo inimmaginabile

La chiusura della celebre serie tv ‘Doc – Nelle tue mani‘ è stata davvero grandiosa. I telespettatori l’hanno talmente tanto apprezzata che non hanno potuto smettere di guardarla.

Leggi anche —-> Doc nelle tue mani, Matilde Gioli le 5 curiosità che non sai di lei

Il numero delle persone che hanno seguito la fiction è stato infatti di otto milioni e mezzo, e questo ha permesso di raggiungere quasi il 31% di share. Un risultato davvero non male, soprattutto perché si tratta della prima stagione di una serie completamente nuova.

Ovviamente, un grande contributo l’ha dato il finale strappalacrime della puntata, che ha senz’altro lasciato il dubbio i fans, adesso impazienti di guardare l’attesissima seconda stagione. Matilde Gioli, attrice che interpreta la dottoressa più vicina al Doc, ha infatti scritto sui social: “Resterò?“. Il personaggio ha infatti improvvisamente chiesto il trasferimento in un altro ospedale, non riuscendo più a sopportare il legame tra Doc e l’ex moglie Agnese.

Luca Argentero, dopo la fine della puntata, ha invece scritto: “Grazie a tutti dal profondo del cuore. È stato un viaggio bellissimo che spero riprenderemo presto.. ‘Io ci sono’…voi?“.

Leggi anche —-> Doc nelle tue mani, ci sarà una seconda stagione? Luca Argentero rompe il silenzio

Non ci resta dunque che restare nell’attesa di questa seconda stagione, iniziando ad ipotizzare già da ora cosa potrà accadere.

Il successo di ‘Doc’: da libro a serie tv

Quello che non tutti sanno è che la sceneggiatura di ‘Doc – Nelle tue mani‘ è ispirata alla storia scritta in un libro di Pierangelo Sapegno e Pierdante Piccioni, intitolato ‘Meno Dodici‘.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

La storia del romanzo narra appunto la vita di un uomo e medico devastata da un’amnesia, a causa del quale non riesce a riconoscere nemmeno i suoi figli. Poi, per gli autori è avvenuta la sorpresa: la decisione di trasformare il romanzo in una serie tv.

Quando ho saputo che la Lux Video aveva acquistato i diritti dei due libri ‘Meno Dodici’ e ‘Pronto Soccorso’ scritti da me e Pierangelo Sapegno per la Mondadori, per farci una serie televisiva“, ha raccontato Pierdante Piccioni, “ho provato una strana emozione, un misto di piacere e di paura. Perché la storia che viene raccontata nei libri è la mia storia personale. E non è una storia semplice. È la storia di una sconfitta senza colpe. Una storia di rabbia e di riscatto, di ingiustizia e di ricompensa, di drammi familiari e di riappacificazioni. Un’incredibile storia di sentimenti estremi. Tanto incredibile quanto vera. Ma quando mi sono trovato davanti il produttore (Luca Bernabei), il regista (Jan Michelini) e l’attore che mi avrebbe interpretato (Luca Argentero), mi sono detto: “Ok, Pier. Quello che devi fargli davvero capire è che cosa sia stato passare dall’altra parte della barricata. Diventare paziente. Essere trattato da disabile”.