Chi è Alberto Genovese: biografia, carriera e vita privata dell’ex AD di Facile.it

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15

Alberto Genovese è un imprenditore di origini napoletane, ma lavora nel capoluogo lombardo. Di recente ha avuto a che fare con questioni legali. Oltre a questo non tutti sanno molto sul suo conto. Ecco delle informazioni.

Alberto Genovese - meteoweek
Alberto Genovese – meteoweek

Alberto Genovese: biografia, carriera

Alberto Genovese ha contribuito alla fondazione del sito Facile.it, ottenendo così tanti soldi per il successo ottenuto sul web. Ha fondato anche Prima assicurazioni. Infatti ha rappresentato un modello di ispirazione per i giovani intenti a sfondare nel mondo delle startup. Purtroppo è stato protagonista di spiacevoli episodi con la giustizia. È stato accusato di sequestro e violenza ai danni di una giovane diciottenne. Come se non bastasse sono stati menzionati anche lo spaccio e lesioni di vario tipo.

Un curriculum di rispetto

Alberto si è laureato all’Università Bocconi di Milano. Subito dopo ha collaborato con Bain ed eBay per ben tre anni. Ha dato un enorme contributo con Deliveroo e Spotify. Era socio anche di un’azienda di modelle, Hostess.it. Infine l’ultimo successo è stato Zappyrent, la startup che aiuta a semplificare il mercato degli affitti. Fino a qualche anno fa è passato alla storia come uno dei migliori comparatori di assicurazioni, mutui, prestiti e conti correnti. La società presso cui lavorava ha dichiarato che attualmente lui è stato escluso da ogni tipo di attività dopo le accuse. Il suo posto è stato preso da Mauro Giacobbe dal 2014.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWee

Altro scatto di Alberto - meteoweek
Altro scatto di Alberto – meteoweek

Leggi anche -> Andreas Muller via da Amici, la dedica: “Anche se mi manca starti vicino”

‘C’è tutta la Milano bene’

L’imprenditore è stato arrestato perché durante una festa, organizzata a casa sua, avrebbe abusato di una giovane. Secondo alcune prove pare che esistano delle chat dove Alberto sceglieva le modelle che potevano partecipare ai suoi party. Nel gruppo ci sarebbero anche dei rispettabili medici e commercialisti. Anche altri invitati sono stati interrogati e hanno ammesso che c’era la droga. Addirittura qualcuno ha insinuato che la fidanzata appoggiava il tutto.

Leggi anche -> Ballando Con le Stelle, il gesto di Tullio Solenghi che scatena la rabbia della giuria