Ballando con le stelle medical drama, interviene la Carlucci: il segreto su Todaro

Il finale di Ballando con le stelle è stato accompagnato da una serie di polemiche e Milly Carlucci è stata costretta ad intervenire per rivelare un retroscena finora sconosciuto.

Milly Carlucci difende Raimondo Todaro

La vittoria di Gilles Rocca e Lucrezia Lando a Ballando con le stelle ha suscitato alcune critiche, ma non sono mancate le querelle tra i concorrenti che, all’indomani della finalissima, hanno deciso di togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Primo fra tutti Paolo Conticini che, dal salotto di Domenica In, ha lanciato una sonora frecciata a Raimondo Todaro e Elisa Isoardi. Lui ha replicato e sul web si è scatenata la polemica.

Così, dopo i battibecchi e le critiche, Milly Carlucci si è vista costretta ad intervenire per spezzare una lancia a favore di Raimondo, visto particolarmente giù di tono e irritato nella puntata finale di Ballando con le stelle. È stata la conduttrice di Rai 1, quindi, a raccontare i motivi di tale atteggiamento da parte del ballerino, solito essere una persona rispettosa e conciliante.

Milly Carlucci giustifica Raimondo Todaro

“Carissimi amici, vorrei parlarvi di questo fine Ballando un po’ tempestoso come è stata tempestosa un po’ l’edizione”, ha esordito la Carlucci, facendo riferimento ai noti ostacoli che lo show ha dovuto superare prima di poter andare in onda e nel corso di tutte le puntate.

“Solo oggi pomeriggio ho scoperto che Raimondo ha ballato la finale con l’alluce del piede un po’ fratturato – ha raccontato la conduttrice – . Deve essere successo giovedì, perché alla prova generale di venerdì lui era leggermente zoppicante”.

A quel particolare, però, la Carlucci ha ammesso di non aver dato troppa importanza pensando che fosse dovuto alla stanchezza delle prove della settimana.

“Si vedeva che non era al massimo – ha aggiunto lei – . Poi durante la serata mi sono accorta che mancava qualcosa, che lui non era al massimo […] All’esibizione mancava la magia che solo Raimondo sa dare ai suoi pezzi e adesso lo so: stava malissimo”.

Consapevole di quanto la frattura ad un osso possa causare dolori lancinanti, Milly Carlucci ha voluto giustificare Todaro per le cose dette e le intemperanze dimostrate in occasione della finalissima di Ballando con le stelle.

“Lo giustifico per quello che gli è capitato e che lui non ha voluto dire per non fare quello che cerca pietà”, ha concluso lei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milly Carlucci (@milly_carlucci)

Leggi anche–>Ballando con le stelle, Todaro asfalta Conticini | La verità nel fuori onda

Milly Carlucci difende la giuria di Ballando con le stelle

L’intervento di Milly Carlucci non è stato solo finalizzato a rendere noto il problema di Todaro in finale, ma anche a difendere a spada tratta la giuria di Ballando con le stelle travolta, in occasione dell’ultima puntata, da una serie di polemiche.

“Sulla giuria ci metto due mani sul fuoco – ha precisato la conduttrice – .Per la loro indipendenza di giudizio, libertà e serietà intellettuale. Sono delle persone che hanno una dignità professionale al di fuori di Ballando”.

Leggi anche–>Guillermo Mariotto nessuna pietà a Ballando con le stelle: parole al vetriolo

“Al di fuori di Ballando hanno una loro credibilità, sono centrati, sono persone che hanno un peso professionale in altri ambiti. Non sono persone che giocano – ha concluso – […] e il loro giudizio, che può essere anche diverso dal mio, va rispettato perché è sempre dato nel massimo della buona fede”.